28 settembre 2020
Aggiornato 19:30
Economia

Banca Sella: al via il programma di accelerazione per startup

SellaLab lancia «Fintech Accelerator Program 2016» ed è alla ricerca di startup in ambito fintech per trasformarle nelle imprese di domani

BIELLA – Nuova sfida per SellaLab: l’acceleratore di impresa del Gruppo Banca Sella, ha lanciato il «Fintech Accelerator Program 2016», una ricerca di startup in ambito fintech, per trasformarle in nuove imprese grazie a un programma di accelerazione della durata di sei mesi, a un contributo economico, alla possibilità di usufruire dei servizi bancari e tecnologici del Gruppo e all’accesso per un mese all’incubatore Level 39 di Londra. Le startup selezionate tra quelle che invieranno la propria candidatura on line entro il 15 aprile, infatti, a partire dal mese di maggio potranno accedere a un programma di accelerazione di sei mesi presso SellaLab, nel corso del quale potranno lavorare alla definizione e allo sviluppo concreto del proprio progetto per testarlo sul mercato, anche grazie al supporto degli esperti del Gruppo Banca Sella e di advisor e specialisti esterni.

Sostegno economico e supporto degli esperti
Le startup selezionate riceveranno dalla banca anche un contributo economico di 25 mila euro e una serie di servizi necessari a realizzare la propria idea innovativa per un controvalore di altri 50mila euro. Il Gruppo Banca Sella, inoltre, metterà a disposizione dei team che lavoreranno ai diversi progetti selezionati anche la propria infrastruttura tecnologia e la rete di servizi bancari ai quali potranno «connettersi»» gratuitamente per realizzare il modello di business della propria startup e sviluppare i progetti innovativi più complessi. Nel percorso di accelerazione, i team potranno contare sul supporto di esperti e consulenti del Gruppo Banca Sella ed esterni, soprattutto sui temi più innovativi come la blockchain e le monete virtuali, le soluzioni per l’e-commerce e i sistemi di pagamento e le molteplici applicazioni dell’internet delle cose. Ogni progetto avrà inoltre a disposizione un servizio di consulenza completo sui tematiche fiscali, legali e di compliance, per aiutare le startup ad orientarsi tra le normative vigenti nei diversi ambiti. 

Come partecipare
La selezione è rivolta alle startup innovative costituite negli ultimi 5 anni e ai team già formati con società ancora da costituire, che abbiano un progetto innovativo in ambito fintech. Per candidarsi è necessario iscriversi online dal sito www.sellalab.com entro il 15 aprile 2016. I team devono essere composti da minimo 2 persone, di cui almeno una con competenze tecnologiche. Per partecipare è necessario allegare una presentazione del progetto innovativo insieme a una bozza di business plan. Particolare attenzione verrà data ai progetti in ambito robo-advisor, lending & credit scoring, blockchain & cryptocurrency, internet of things, intelligenza artificiale, retail engagement, soluzioni per l’e-commerce, i pagamenti e il credito. Tra tutte le startup che avranno inviato la propria candidatura online verranno selezionate quelle che accederanno alla fase successiva: la «Fintech-Week». Durante questa settimana le startup si confronteranno con gli esperti dell’acceleratore del Gruppo Banca Sella, e lavoreranno insieme per definire le basi del proprio progetto, gli obiettivi e l’eventuale programma specifico da seguire nei sei mesi successivi. Alla fine della settimana si svolgerà un «pitch day» e verranno scelte le startup che accederanno al programma di accelerazione che partirà il 2 maggio 2016.
Tutte le informazioni sul «Fintech Accelerator Program 2016» di SellaLab, le modalità per accedere e i moduli per l’iscrizione sono disponibili sul sito www.sellalab.com.