24 aprile 2018
Aggiornato 14:30
Cronaca

Scuole di specializzazione, gli studenti all'ospedale biellese

Nuovo accordo tra la struttura territoriale con degli istituti didattici. Porte aperte per i tirocinanti di chirurgia, psicologia e psicoterapia

BIELLA - I laureati in medicina e chirurgia o in psicologia iscritti alla scuola di specializzazione in psicoterapia potranno effettuare il tirocinio al «Degli Infermi». Un nuovo accordo che valorizza l’interesse dell’Asl di Biella a sviluppare anche il ruolo didattico del suo ospedale. L’Istituto Watson, sede di Torino e Chivasso, è adesso tra le strutture convenzionate in cui poter svolgere il periodo di tirocinio clinico quadriennale. Le scuole di psicoterapie riconosciute sono equiparate alle scuole di specializzazione universitarie ed è necessario frequentare un tirocinio di almeno 150 ore annue. I laureati in medicina e chirurgia o in psicologia iscritti alla scuola di specializzazione in psicoterapia potranno, dunque, seguire il loro percorso pratico presso le strutture cliniche del «Degli Infermi». I tirocinanti saranno seguiti in ospedale da un tutor con cui programmeranno le attività previste e inserite nel progetto formativo.