16 ottobre 2018
Aggiornato 10:31

Dimessa la ragazza colta da un malore al rave di Piobesi

Solo poche ore di osservazione per la 28enne biellese che è stata trasportata in ambulanza all'ospedale Santa Croce di Moncalieri dopo che si era sentita male ad una festa illegale organizzata nell'ex Salumificio Campagnolo
Rave party (immagine di repertorio)
Rave party (immagine di repertorio) (Diario di Biella)

MONCALIERI – E' stata dimessa dopo poche ore di osservazione, la 28enne biellese che è stata trasportata in ambulanza all'ospedale Santa Croce di Moncalieri dopo essersi sentita male ad un rave party a Piobesi. A chiamare i soccorsi alcuni conoscenti che l'hanno vista perdere conoscenza. In un primo momento sia a lei che ad altri due partecipanti alla festa illegale organizzata nell'ex Salumificio Campagnolo di Piobesi era stato assegnato il codice rosso al loro arrivo in pronto soccorso, in quanto si temeva potessero aver assunto un mix di sostanze stupefacenti e alcool.