16 dicembre 2018
Aggiornato 16:00

Operato a Torino per un grave trauma cranico il ragazzo ferito ad Oropa

L'incidente è avvenuto durante una partita di calcio tra amici durante la quale il ragazzo è stato colpito involontariamente da una ginocchiata
Ragazzo ferito alla testa operato al San Giovanni di Torino
Ragazzo ferito alla testa operato al San Giovanni di Torino (fabiodevilla)

BIELLA - E' stato operato ieri mattina alla testa all'ospedale San Giovanni di Torino il ragazzo di 17 anni, residente a Biella, colpito da un compagno, involontariamente e rimasto gravemente ferito durante una partita di calcio. L'intervento è servito a ridurre una grave frattura cranica. L'operazione è ben riuscita e i medici sono ottimisti.

La vicenda
E' stato necessario l'intervento di un elicottero del 118 per soccorrere il ragazzo. I due facevano parte di un gruppo di giovani della parrocchia di Santo Stefano, che ieri ha raggiunto la conca di Oropa in gita. Il colpo è avvenuto in modo accidentale (pare una ginocchiata o un calcio). E in un primo momento il giovane non avrebbe accusato alcun particolare problema. Dopo qualche minuto, però, ha iniziato a vomitare e ad accusare problemi. Per l'ambulanza proveniente dall'ospedale biellese non è stato possibile raggiungere il sentiero dove si trovava il gruppo. Quindi è intervenuto l'elicottero. Il ragazzo è stato ricoverato a Torino.