16 dicembre 2018
Aggiornato 16:00

14 lavoratori irregolari in un agriturismo della Valle Elvo

Sanzione salata per i proprietari dell'azienda che hanno evaso il fisco per circa 60.000 euro
Lavoratori irregolari in un agriturismo della Valle Elvo
Lavoratori irregolari in un agriturismo della Valle Elvo (Bacho)

BIELLA – Multa salata per un agriturismo della Valle Elvo. L'ispettorato del lavoro di Biella ha sanzionato i proprietari dell'attività per un'evasione contributiva di circa 60.000 euro. Hanno impiegato 14 lavoratori in modo irregolare applicando loro il contratto di lavoro agricolo invece di quello previsto dal C.c.n.l.. Per loro una multa di circa 12.000 euro e l'emissione della diffida accertativa per crediti patrimoniali pari a 120.000 euro.