26 maggio 2019
Aggiornato 10:00
Basket A2

Ferguson: «Sono il migliore della Lega». Ma l'ultima scelta non lo dimostra

Super prestazione per la coppia di stranieri. Bene La Torre. Serata no per i veterani. E Carrea s'è lasciato sfuggire la partita...

BIELLA - Una sconfitta che brucia, perché imprevista dopo lunghi tratti di vero e proprio dominio da parte dell'Angelico. Il successo di Reggio (affamata di punti) toglie il sorriso ai tanti tifosi del Forum. Ecco le nostre pagelle.

FERGUSON (28 punti) VOTO 7 - Strepitoso per tutta la gara. Autore di canestri importantissimi. Peccato nel finale. Sanguinose le due palle perse nella quarta frazione e il possesso che poteva ribaltare il punteggio. Anziché scaricare su Venuto, forse, poteva andare fino in fondo (Breackins è piedi per terra quando lui in volo pare a poca distanza dal ferro). Spesso s'è preso tutte le responsabilità, forse esagerando. Ha detto di essere il numero uno dell'intero campionato. Parole impegnative. Un numero uno non gestisce così il tiro della giornata...

BANTI (2 punti) VOTO 6 - Molta ottima difesa, contro il gigante Crosariol. Quasi dieci minuti di gioco, più che sufficienti visto il valore dei lunghi avversari.

LA TORRE (4 punti) VOTO 7 - I due rimbalzi/recuperi offensivi nel secondo tempo fotografano la sua determinazione e i progressi fatti sul piano emotivo. I canestri nel primo quarto, invece, il suo talento. Sempre meglio.

INFANTE (5 punti) VOTO 5 - Condizionato dai falli personali, spesso, sovrastato dall'atletismo e dalla fisicità dei giocatori della Viola. Ha piazzato un paio di zampate in attacco e messo in campo la solita grinta difensiva. Ma non è bastato.

VENUTO (8 punti) VOTO 6 - Ha fallito il tiro della gara, che forse non si aspettava. Ha comunque messo ordine al gioco e mostrato la solita grinta.

DE VICO (8 punti) VOTO 6 - Continua a giocare con un dolore ad un piede (senza lamentarsi). Mette a segno canestri importanti, anche se in difesa non sempre tiene l'uomo.

SAUNDERS (14 punti) VOTO 7 - Apre la gara con triple e personalità. Poi si perde. Ma viene anche, forse, dimenticato in panchina. Di sicuro la sua migliore prestazione in rossoblù.

RATTALINO ne

SVOBODA sv

PIERICH (9 punti) VOTO 6 - Un canestro da tre punti, nel drammatico finale, che è valso il + 1 e illuso i tifosi del Forum. Prima, però, molti errori e tante difficoltà a prendere le misure degli ospiti.

CARREA VOTO 5 - La squadra è parsa per lunghi tratti strepitosa, capace di dominare gli avversari forti di giocatori dalle prestigiose credenziali (per la categoria). + 15 nel secondo quarto, + 10 ancora nella quarta frazione. La partita pareva in cassaforte, anche grazie alle sue rotazioni dei giocatori. Poi il giocattolo s'è inceppato e rotto. Il gruppo ha perso fiducia ed energia, consentendo agli avversari di vincere quasi a sorpresa. In sala stampa (con la solita eleganza) ha spesso accusato se stesso (non commentando le decisioni arbitrali) e volendo vedere il bicchiere mezzo pieno di una serata piena di note positiva. Ma ci si può non arrabbiare per una sconfitta così?