25 febbraio 2021
Aggiornato 11:00
Cronaca di Vercelli

Uccide il corriere delle slot. Arrestato uomo di Stroppiana

Arrestato dai carabinieri Giuseppe Sorrentino, a Trino. Ora è nel carcere di Billiemme. Il bottino era di 7 mila euro. La vittima è Andrea Foglia

STROPPIANA - Rapina finita nel sangue, nella serata di lunedì. Giuseppe Sorrentino, 59 anni, residente in paese, è stato arrestato con l'accusa di omicidio, sequestro di persona e rapina. Attualmente si trova nel carcere di Billiemme, a Vercelli. La vittima è Andrea Foglia, 37 anni, di Novi Ligure, dipendente dell’impresa Ferrari Srl che opera nel settore del noleggio di slot machine. Di fatto era corriere per la ditta. Sorrentino ha confessato alle forze dell'ordine, che lo hanno bloccato e ammanettato dalle parti di Trino, di aver colpito Foglia e successivamente di aver cercato di nascondere il corpo senza vita in un fosso (a scopo di rapina). L'assassino ha quindi rubato il furgone contenente diverse macchiette da gioco e circa 7 mila euro. Il corpo di Andrea Foglia è stato recuperato dai militari e presenta numerose ferite alla testa inferte con un'arma contundente.