23 luglio 2019
Aggiornato 18:00
Eventi

«Estate nel cuore di Biella»: ecco come la città prenderà vita

Un fitto calendario di appuntamenti che da maggio a giugno ci faranno immergere nell'arte, nella musica, nel ballo e ci riserverà tante sorprese

BIELLA – Torna in città «Estate nel cuore di Biella»: musica, danza, teatro, la novità del circo e la collaborazione con le realtà culturali e associative del territorio:per un fitto cartellone di appuntamenti.

Per i nostalgici dei vinili
L'evento che aprirà la lunga estate biellese sarà Microsolchi, il festival del vinile che, in questa edizione dedicata agli anni ’70, prevede conferenze, proiezioni, concerti e ascolto di musica di qualità e coinvolgerà anche i ragazzi dell’IIS Q. Sella del corso «Tessile Moda».

Dare vita al centro storico
Uno degli obiettivi della kermesse è quello di valorizzare il centro storico, il borgo del Piazzo e i cuori pulsanti della cultura cittadina, Museo del Territorio e nuova Biblioteca Civica: «Proprio al museo - spiega l'assessore alla cultura Teresa Barresi - stiamo pensando ad aperture straordinarie nel mese di agosto e, grazie alla collaborazione con la caffetteria del Chiostro, verranno organizzati eventi a corollario di quelli previsti nel calendario. La biblioteca, invece, diventerà luogo di eventi ed incontri con gli autori nella sede centrale di piazza Curiel e di laboratori per ragazzi in quella di Villa Schneider».

Musica, danza e arte di strada
Nuova edizione anche per tre Festival molto importanti per la Città: Reload Sound Festival, Biella Danza e Street Art Riva Festival, rispettivamente dedicati a Musica, Danza e Arte di strada, che ogni anno riscuotono notevole successo portando a Biella artisti di fama internazionale.

Il circo in città
Tra le novità di quest'anno spicca l'appuntamento con il circo: lo spettacolo Exit - Caleidoscopio di magiche atmosfere circensi, a cura del Circo Vertigo che, grazie alla collaborazione di numerosi partner, porterà in tutto il nord Italia e sud della Francia la Rassegna Living Circus, che farà tappa a Biella il 30 luglio e sarà ospitata al chiostro di San Sebastiano.

Tradizione e collaborazione con le realtà del territorio
Tra le tradizioni che si ripetono, il liscio in piazza nel mese di agosto e i concerti delle bande musicali. «Appuntamenti» sottolinea Teresa Barresi «che vengono proposti anche nei quartieri più decentrati per garantire, non solo in centro, piacevoli momenti di intrattenimento». Importante per l’arricchimento del programma è la collaborazione con le realtà del territorio: da Confesercenti, che farà tornare gli Gnomi della lana in città, all'Ente Manifestazioni Biella Riva, da Cna e Ascom ad altre associazioni, parrocchie, fondazioni e la Proloco Biella e Valle Oropa.