17 agosto 2018
Aggiornato 05:00

Biella e dintorni: ecco cosa fare domenica 22 maggio

Montagna, sport, tiro con l'arco, musica, dibattiti culturali, dimore storiche, yoga. Se tra queste non c'è la vostra passione allora probabilmente non troverete il vostro preferito tra i nostri consigli. Ecco gli appuntamenti che vi proponiamo
Clive Bunker batterista dei Jethro Tull a Microsolchi
Clive Bunker batterista dei Jethro Tull a Microsolchi (credits courtesy of fiche Stampa Microsolchi)

BIELLA – Non poteva esserci domenica variegata con proposte per chi vuole dedicarsi allo sport oppure alla musica od ancora alla cultura. Ecco la nostra selezione.

Outdoor e sport
Al Rock Out Festivale attività di trekking, corsa, MTB, nordicwalking, vie ferrate, slackline (saranno adibite anche strutture studiate per i bambini quali circuito MTB e mini struttura di arrampicata), si potrà cimentarsi nel contest Climbing Marathon sulla struttura di arrampicata della Coppa Italia.In occasione dell'evento la A.S.D. La Büfarôla in collaborazione con le guide alpine di Mountain Kingdom propone il Periplo del Mucrone. Escursione tra Valle Elvo e Valle Oropa. Dagli storici alpeggi sul versante sud del Monte Mucrone allo spettacolare panorama dalla vetta. Programma: ritrovo ore 8.30 presso il parcheggio delle Funivie Oropa e trasferimento lungo il Tracciolino al luogo di partenza, percorso Alpe Settefontane, Pian delle Fontanelle, Pian del Mussone, vetta Monte Mucrone, Lago del Mucrone, Oropa (possibilità di rientro a Oropa in funivia). Tempo di percorrenza 6 ore circa. Itinerario accompagnato da guide alpine, adatto a escursionisti esperti. Età minima 16 anni. Equipaggiamento scarponcini da montagna, bastoncini, giacca antipioggia. Qualsiasi eventuale attrezzatura tecnica sarà fornita dalle guide. Pranzo al sacco. Costo euro 10 a persona. Info: Nicola 338 5773186 Luca Macchetto 339 1082215, info@bufarola.it. Alla Festa Celtica di Beltane (Masserano) via alle conferenze e ai workshop dal mattino fino al tardo pomeriggio poi di nuovo musica ed attività. Durante tutta la festa sarà allestito un mercatino che proporrà curiosita' ed artigianato tipico del periodo celtico e medioevale di chiara ispirazione territoriale. Il motto della Festa e' sempre lo stesso da 20 anni: Musica, Magia e Idromele!

Musica Live
A Microsolchi presso il Chiostro di San Sebastiano di Biella dalle 10 alle18 il mercatino del vinile. Alle 17 Riki Massini, accompagnato al basso da Pep Amato Raines, suoneranno oggi con un mito della storia del rock: Clive Bunker, fondatore dei Jethro Tull e batterista di fantastici pezzi come Aqualung, Locomotive Breath e Bouree. Session man prezioso per molte stelle del rock come Steve Howe, Uli Jon Roth, Gordon Giltrap, con Riki ritorna alle origini proponendo brani di Alexis Corner, Peter Green, Cream. Un ritorno alle radici del British Blues senza tralasciare qualche incursione nel repertorio dei Jethro Tull.

Cultura
Al Castello di Verrone, Fake Festival: dalle 10.30 alle 12 La costruzione dell’identità, educational dedicato a insegnanti, studenti e genitori. Panel sul ruolo della scuola nella costruzione dell’identità delle giovani generazioni. Racconti di esperienze didattiche divenute buone pratiche. Con Enrico Strobino, Laura Gorni, Giuseppe Paschetto, Riccardo Bresciani. Dalle 12 alle 13 #saròvero? Il Falseum lancia per il Fake festival l’hashtag #saròvero? Un’occasione per conoscere la community «Noi siamo futuro», nata da migliaia di giovani italiani e dibattere sull’identità delle generazioni di oggi: sarò vero o sarò falso? Per i ragazzi l’invito a partecipare alla videocatena scegliendo le due parole che li identificano. Intervengono Fulvia Guazzone e Franca Lizza per la community e Ruggero Poi del Falseum. Selfie e video interviste a cura di Fabrizio Lava. Dalle 14.30 alle 16 Viaggio nella criptozoologia fantastica. A oltre sessant’anni dalla sua prima apparizione in letteratura, la criptozoologia, nelle intenzioni del suo fondatore Heuvelmans, doveva essere una branca della zoologia dedita alla ricerca di presunte nuove specie animali conosciute soltanto attraverso prove indirette, la cui esistenza sarebbe potuta essere in questo modo negata o confermata. Al tema sarà dedicato l’incontro con Lorenzo Rossi, divulgatore, appassionato di storia della zoologia e del rapporto tra scienza e pseudoscienza, curatore di www.criptozoo.com, sito interamente dedicato alla criptozoologia. Dalle 16 alle 17 l’estetica della menzogna, con Neri Marsili, laureato all’Università di Torino con una tesi sulla filosofia della menzogna, e dottorando di ricerca all’Università di Sheffield. Partecipano all’incontro gli studenti di alcune scuole biellesi.

Dalle 17 alle 18, la storia è tutto un quiz: neoborbonici, briganti e crani ciontesi con Silvano Montaldo, docente Storia del Risorgimento all’Università di Torino e direttore del Museo di Antropologia criminale Cesare Lombroso, e Maria Teresa Milicia, docente di Antropologia culturale all’Università di Padova. Dalle 18 alle 19 la storia e i suoi falsi: dinastia sabauda e reliquie religiose - Alla storia e ai suoi falsi sarà dedicato l’incontro con Pierangelo Gentile ricercatore presso il Dipartimento di Studi Storici dell’Università di Torino ed esperto di storia del Risorgimento, e Andrea Nicolotti, ricercatore in Storia del Cristianesimo presso il Dipartimento di Studi Storici dell'Università di Torino. Partecipano all’incontro anche gli studenti di alcune scuole biellesi. Dalle 20.30 alle 21 seconda parte dell’intervista ad Andrea Camilleri, insieme ad Annalisa Gariglio. Alle 21 aIr WOrkS/OPErE D’arIa concerto in 3 movimenti Per piccola orchestra InSTanT HUManUM HE(a)rTZ OrcHESTra IUHO - Meta Direzione Istantanea. L’opera viene presentata in unica anteprima esclusiva assoluta mondiale e tratta della ricerca della musica nell’Ignoto, oggi. E tratta dei Suoni così trovati in tempo, e spazio - «trovatelli», per così dire - dell’Impossibilità di riconoscerli, se non nella loro rapida identità cangiante e instabile. così per non doverne adottarne alcuno troppo a lungo, e far così di torto agli altri, riconoscerli tutti come gli legittimi di un’unica amorevole Madre universale: il Silenzio.

Luoghi storici
VI Edizione della Giornate Nazionali delle Dimore Storiche, indetta dall'ADSI (Associazione Italiana Dimore Storiche) che consiste nell'apertura gratuita al pubblico di Palazzo La Marmora e del Castello di Massazza. Al Castello di Massazza (via Casetti, 1/ S.S.Trossi, 230 – 13873 Massazza, BI): visita del borgo con i cortili interni, della cappella e di alcune sale. Orari: dalle ore 9 alle 12 e dalle ore 14 alle 18. Prenotazione non necessaria. Per informazioni: www.castellomassazza.com. A Palazzo La Marmora (corso del Piazzo, 19 – 13900 Biella). Visita delle sale monumentali della casa museo, del giardino e del giardino d'inverno. E' stato appena terminato il grande restauro della facciata settecentesca. Orari: dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 15 alle 19. La prenotazione non è obbligatoria ma gradita all'indirizzo info@palazzolamarmora.it oppure al numero 331 6797411.

Per i più piccoli
Dalle 16.30 alle 17.30 a Biella Piazzo, Palazzo Gromo Losa, corso del Piazzo 24, laboratorio di yoga - Terra. Per bambini dai 4 agli 8 anni. A cura di LaborARTE – Fondazione Clelio Angelino. In questo laboratorio prenderemo contatto con la terra attraverso la danza a piedi nudi, ascolteremo le varie sensazioni, ascolteremo il suono dei nostri passi... Finita questa esperienza ci saluteremo con il canto finale del suono cosmico, il Mantra Om. Laboratorio gratuito su prenotazione. Info: Palazzo Gromo Losa 015 0991868, www.selvaticafestival.net, spazio.cultura@fondazionecrbiella.it.