19 giugno 2021
Aggiornato 10:30
Eventi

Biella e dintorni: Ecco come trascorrere domenica 5 giugno

Gare sportiva insolite, prodotti tipici, laboratori culinari e per i più piccoli. Ecco i nostri consigli per destreggiarsi tra gli appuntamenti della giornata

BIELLA – Domenica bucolica da trascorrere tra natura e prodotti tipici. Ecco le nostre proproste

Sport e outdoor
A Miagliano, al Lanificio Botto, via Vittorio Veneto 2 alle 9.30 la Wool and beer race, gara podistica di divertimento, travestimento e grandi bevute. Si corre in coppia trasportando balle di lana. Alle 17 L'isola della memoria, presentazione del libro di Rodolfo Boccalatte edito dalla casa ed. Terresommerse. Letture dal vivo a cura di Teatro Oz. Ingresso libero. Info Pro Loco Miagliano​ 334 718611, eventi.miagliano@gmail.com.
A Bielmonte, Oasi Zegna, Euromeeting di aeromodelli Memorial Piero Ciocchetti. Raduno internazionale non competitivo con alianti radiocomandati di varie epoche, dagli anni Trenta in poi. Organizzato dal gruppo Amici Aeromodellisti Biellesi. Info 333 7991137, www.oasizegna.com, vallifabiano@libero.it.
Sempre a Bielmonte in occasione della Giornata Mondiale dell'Ambiente, alle 10 uscita guidata in Valsessera con il biologo Matteo Negro, consulente del progetto Life (www.lifecarabus.eu). Alle 13 pranzo all'Agriturismo Moncerchio. Info Agriturismo Alpe Moncerchio 339 7289682, www.oasizegna.com, info@oasizegna.com.

Mercatini
Si conclude oggi il Mercato delle Regioni. La manifestazione, conquistato il successo della prima edizione, oggi propone diverse regioni protagoniste con operatori che diventano ambasciatori del territorio, del tipico, dei prodotti genuini, delle specialità e della cucina italiana. In piazza tutta l’Italia è rappresentata per proporre il meglio del gusto italiano dolce e salato: tanti prodotti da acquistare, ma anche specialità da asporto e da gustare in piazza.
A Candelo dalle 10 il Mercato dei produttori agricoli.A partire dalle 15 Bianca Zumaglini e le sue gustose ricette antispreco. Alle 16, in collaborazione con la condotta di Biella di Slow Food, toccherà agli allievi della IIB della Scuola Media «Alberto Garbaccio» di Mosso che presenteranno Il Progetto «Non si s-Budelli l'Italia». Per finire alle 16.45: Il forte legame tra l'agricoltura, il cibo e l'ambiente: «Gli orti e l'ambiente. Immagini di Biella e il suo territorio» a cura di Cesare Piva, FAI Biella. Info: Pro Loco Candelo 015 2536728, www.candeloeventi.it, info@prolococandelo.it.

Per i più piccoli
Alle 17 al Brich di Zumaglia la terza edizione di «Teatrando fa volare in alto i palloncini!», rassegna di spettacoli per famiglie, ideata e curata da Veronica Rocca. Gli spettacoli terminano con il rito conclusivo, che prevede la liberazione in cielo di un grappolo di palloncini colorati. La rassegna termina oggi con «Il Luna Park delle fiabe» un nuovo allestimento interpretato dagli attori di Teatrando, che offriranno un percorso tra storie animate, spericolato come un ottovolante. L'ingresso è libero e gli spettacoli sono a cappello. In caso di brutto tempo annunciato gli appuntamenti saranno ospitati nelle sede di Teatrando in via Ogliaro 5 a Biella. Si consiglia di tenere d'occhio le pagine Facebook di Teatrando e del Brich di Zumaglia. Info: Ars Teatrando 333 5283350, www.brichdizumaglia.it, info@brichdizumaglia.it.
A Biella Piazzo, Palazzo Gromo Losa, corso del Piazzo 24 alle 17.30, laboratorio del colore - Gli alberi di Kandinsky. Per bambini dai 6 ai 12 anni. A cura di LaborARTE – Fondazione Clelio Angelino. «Kandinsky Trees» è forse il più famoso dei suoi dipinti astratti con i cerchi. Si applica la sua idea creativa sulla carta con la tecnica del collage. Ritaglieremo la sagoma del tronco, che ricorda la forma di una mano. Realizzeremo le «foglie–cerchio» partendo dal cerchio centrale. I cerchi saranno poi incollati sui rami fino a quando l'albero è pieno. Laboratorio gratuito su prenotazione. Info: Palazzo Gromo Losa 015 0991868, www.selvaticafestival.net, spazio.cultura@fondazionecrbiella.it

Workshop e seminari
Dalle 21 alle 23 a Cossato, Castellengo, Ecomuseo del Cossatese e delle Baragge. Il corso ha la finalità di imparare ricette e accorgimenti per conservare i frutti dell'orto e del frutteto così da poter beneficiare tutto l'anno del gusto genuino di tuto il raccolto. A cura della chef Marta Foglio, consulente di cucina naturale e fondatrice del progetto Foodopia. Quota di partecipazione euro 30 (comprensiva del materiale necessario per la lezione pratica). Stasera lezione teorica sulle materie prime. Info Naturarte 015 2522729, www.naturarte.net, info@naturarte.net.