15 dicembre 2017
Aggiornato 20:30
Eventi

Selvatica: ecco gli appuntamenti della kermesse dedicati ai ragazzi

Laboratori creativi perscoprire se stessi e la natura che ci circonda, in cittą o all'aperto. Ecco le opportunitą per i pił piccoli

Selvatica, gli appuntamenti con i laboratori per ragazzi (© credits courtesy of Ufficio Stampa Selvatica)

BIELLA – Tanti appuntamenti dedicati ai ragazzi nell'ambito di «Selvatica. Arte e natura in festival». Venerdì 24 giugno, alle 10.30 alla Biblioteca dei Ragazzi di Villa Schneider i bambini dai 5 ai 9 anni potranno partecipare a «Il rumore della foresta»: laboratorio per esploratori coraggiosi, a cura di Elena Taverna: illustrazioni accattivanti per condurre i bambini tra i colori, i suoni e la magia delle foreste pluviali dando vita a serpenti dai mille colori. Attività gratuita su prenotazione allo 015 351300 oppure alla bibragazzi@comune.biella.it).

A Palazzo Gromo Losa
Sabato 25 giugno, invece dalle 16.30 alle 17.30 a Palazzo Gromo Losa si terrà il laboratorio del Colore, «La Porta delle Fate», a cura di LaborARTE, Fondazione Clelio Angelino: le porte delle fate vengono utilizzate come aiuto educativo e come supporto ludico per i bambini in periodi difficili dell’infanzia. Vicino alla porta delle fate verrà posizionato un piattino con foglie secche, ghiande e castagne. La mattina successiva questo dono per le fate o per gli elfi non sarà più presente nel piattino perché sarà sostituito con della polvere d’oro…. Nel laboratorio ogni bimbo costruirà la propria porta da portare a casa. Sempre a Palazzo Gromo Losa, Domenica 26 giugno, dalle 16.30 alle 17.30 si terrà il laboratorio di Yoga – Aria, a cura di LaborARTE - Fondazione Clelio Angelino: proveremo a sperimentare l’elemento aria attraverso vari giochi come la danza della leggerezza imitando vari animali come farfalle, api e uccellini e dopo ascolteremo il nostro respiro, ci riposeremo a terra cercando di creare dei fiori con le mani e di sentire il vento che sfiora i petali. Giocheremo con bolle di sapone e piume da far volare nel cielo. Finiremo la pratica con il mandala delle stelle e il Mantra Om. Attività gratuite su prenotazione al numero 015 0991868 o alla mail spazio.cultura@fondazionecrbiella.it).

Al Castello di Verrone
Inoltre tutte le domeniche è possibile prenotare la partecipazione al laboratorio La tavola nel tempo, presso Falseum, Castello di Verrone. Durante il laboratorio i partecipanti faranno un vero (o falso?) salto temporale proiettati in un banchetto di festa medioevale, per scoprire come nel corso della storia le tradizioni culinarie si siano modificate. La presenza dell’esposizione di mele antiche ci darà la possibilità di parlare anche di agro-biodiversità, cioè alle specie di frutta e verdura coltivate in agricoltura, in particolare dei frutti antichi e dimenticati. Prenotazione allo 015 8977853.

Per le scuole e i centri estivi
Sono attivi i laboratori di Selvatica «Natura in gioco» in collaborazione con il WWF Oasi e Aree Protette Piemontesi che sono gratuiti su prenotazione presso Palazzo Gromo Losa. Il percorso sarà guidato da un operatore per classe o gruppo. Ogni partecipante riceverà la «Carta da viaggio del festival» che poi si trasformerà nel gadget-ricordo della visita. Gli utenti saranno guidati attraverso una serie di tappe che prevedono l’osservazione delle opere e la riflessione sui legami indissolubili che esistono tra gli esseri viventi e l’ambiente che li circonda. E per le scuole dell’infanzia: i giardini del palazzo ospitano sculture legate al mondo delle fiabe. Gli operatori della biblioteca nella natura WWF, formati nell’ambito del progetto Invitro, promuoveranno laboratori di lettura all’aperto che, all’occorrenza, potranno essere svolti all’interno di una sala del Palazzo. Info e prenotazioni 015 0991868, spazio.cultura@fondazionecrbiella.it.