21 luglio 2019
Aggiornato 11:00
Cronaca di Vercelli

Rapina alla Biver, bottino di almeno 150 mila euro

Un uomo armato di «teser» ha minacciato i dipendenti. E' caccia all'uomo. Le indagini sono al vaglio della squadra mobile della questura di Vercelli.

CARESANABLOT - E' di circa 150 mila euro il bottino di una rapina avvenuta oggi nella filiale del paese della Biverbanca. Secondo le prime ricostruzioni delle forze dell'ordine, quando era da poco scattato l'orario di chiusura, un uomo cn il volto coperto da un casco è riuscito ad introdursi negli uffici (protetto da un casco intefrale). Erano da poco passate le 17. A quel punto ha minacciato i dipendenti con un «teser», uno strumento che manda scariche elettriche molto dolorose. Una volta recuperato tutto il contante, s'è allontanato. Le indagini sono al vaglio della squadra mobile della questura di Vercelli.