16 dicembre 2018
Aggiornato 05:00

Anziana biellese muore in mare ad Andora

Marilena C., 75enne di Biella, è deceduta nel primo pomeriggio. La donna si è sentita male in acqua ed è stata soccorsa dal bagnino, ma per lei non c'è stato nulla da fare. Ad assistere alla scena il marito che la accompagnava nelle vacanze
Un'ambulanza della Croce Bianca di Andora
Un'ambulanza della Croce Bianca di Andora (Croce Bianca Andora)

ANDORA - Una turista biellese, Marilena C. 75enne di Biella, è deceduta nel primo pomeriggio ad Andora. La donna si è sentita male in acqua ed è stata recuperata dal bagnino che ha incominciato a farle un massaggio cardiaco; quando sul posto è arrivata la Croce Bianca di Andora però ormai per lei non c'era più nulla da fare. Ad assistere impotente alla scena il marito della biellese. L'anziana è stata colta da un malore mentre stava nuotando ai bagni Porto di Andora.

Il titolare dello stabilimento, Antonio Ramondo ha raccontato al Diario di Biella: «Erano circa le 14 quando uno dei miei bagnini si è accorto che qualcuno non si sentiva bene in acqua. Una donna si era accasciata a pochi passi dalla spiaggia in mezzo metro d'acqua. Quando è stata tratta fuori dal mare era già incosciente e abbiamo provato a rianimarla in attesa dei soccorsi. I sanitari, che stazionano poco distante sono accorsi subito, ma non c'era già più nulla da fare».