16 dicembre 2018
Aggiornato 05:30

Biella e dintorni: i nostri consigli per domenica 24 luglio

Un contest di skateborad, un concerto di flauti o di chitarre, un murales gigante e qualche laboratorio per i più piccoli. Ecco cosa non perdere

BIELLA – Domenica creativa nelle valli biellesi ed in città. Dagli skateboard alla musica di Bach dall'arte dei murales ai laboratori con la terracotta. Ecco la nostra variopinta scelta di eventi

Sport e outdoor
Allo skatepark di Biella, in piazza Falcone 53, la quarta edizione del Bihella and Destroy contest. Dalla mattina alle 14 free skate e iscrizioni aperte su due categorie, under e over 16. Inizio contest alle 14.30 in modalità 666 (6 giudici, 6 skaters, 6 minuti per run), a seguire best trick e death race. Premi in denaro e materiale, in palio anche una wildcard (golden ticket) per il campionato italiano di skateboard. Musica, cibo, birra e banchetti.

Musica
Alle 17 all'Ex Mulino Susta di Soprana «Macinare le note Reiventando Bach» con Drora Bruck e Giorgio Matteoli, flauti dolci. Musiche di Johann Sebastian Bach concerto italiano arrangiato per due flauti dolci. La musica di Bach attraverso il suo dotto contrappunto è una vera macina di note. L’arte della trascrizione macina e trasforma le composizioni rendendole diversamente fruibili. Bach stesso fu un grande trascrittore, riutilizzatore di se stesso e di musiche altrui. Nuovo Tour italiano per Drora Bruck e Giorgio Matteoli. I virtuosi flautisti, già protagonisti di applauditissimi concerti in Italia e all’estero, s’imbarcano in una nuova avventura sonora che ci conduce attraverso la musica per tastiera di J.S. Bach (Invenzioni a due voci, brani tratti dal Clavicembalo Bentemperato, il celebre Concerto Italiano, Suite inglesi e francesi) ridotta a due flauti dolci soli.
Alla Fabbrica della Ruota di Pray alle 17.30 il secondo concertodi Restauri e Chitarre, che sarà eseguito dal duo Aleph (Paolo Sala alla chitarra, Gabriele Artuso al flauto). Nell'occasione verrà presentato il recupero, curato da Enzo Vercella Baglione e Bruno Cremona, del «cavallino a vapore» di inizio Novecento conservato alla Fabbrica della ruota, ex lanificio Zignone, di Pray Biellese. Info DocBi 015 31463 o 015 7388393, www.docbi.it, docbi@docbi.it.

Arte
Al Lanificio Botto di Miagliano il Faw – FAI Art Wall, festival di muralismo e arti di strada. L’evento è organizzato con la delegazione dei FAI (Fondo Ambiente Italiano) Giovani di Biella e Ivrea. Oggi dalle 10 alle 18 spazio ai laboratori artistici per bambini e ragazzi, intervallati, alle 15.30, dall’inaugurazione della monumentale opera. Alle 17, invece, in collaborazione con Punto Einaudi Biella, si terrà la presentazione del romanzo di Carla Fiorio «Tosse e amore» edito da Effedì. L’autrice biellese sarà intervistata dalla giornalista Debora Ferrero mentre Manuela Tamietti curerà la lettura di alcuni brani scelti del volume.

Per i più piccoli
Dalle 15 al Giardino Botanico di Oropa il laboratorio Pollicini Verdi. A seguire visita guidata gratuita (inclusa nel costo d'ingresso) e a seguire degustazione gratuita di tisane. Tariffe: biglietto intero euro 5 - biglietto ridotto euro 3 - tariffe scontate per gruppi e famiglie. Info: Giardino Botanico di Oropa 015 2523058 o 331 1025960, www.gboropa.it, info@gboropa.it.
All'ecomuseo della terracotta di Ronco Biellese, dalle 15 alle 18 il laboratorio aperto a tutti: «Subjet e Cùcu». Impariamo con Giorgio Rey l'antica e universale arte del fischietto in terracotta: la foggiatura, la decorazione e come farli suonare! Gradita la prenotazione. Info: Cinzia Petraroli 340 7090186.