13 dicembre 2018
Aggiornato 05:30

Reati finanziari. Un arresto a Coggiola

Manette ai polsi per Bruno Ferrigno, da parte dei carabinieri. Reati commessi in Lombardia tra il 2008 e il 2012

COGGIOLA - I carabinieri della stazione del paese hanno arrestato nei giorni scorsi Bruno Ferrigno (61 anni). Le manette sono scattate su ordine del Tribunale di Milano, perché sull'uomo pendeva una sentenza passata in giudicato con una pena ancora da scontare. Ferrigno infatti deve ancora stare dietro le sbarre per tre anni e quattro mesi, poiché condannato per associazione a delinquere finalizzata a frodi tributarie e finanziarie in concorso. I reati sono stati commessi nel Milanese, a Como e a Bergamo, tra il 2008 e il 2012. L'uomo si trova quindi nel carcere di via dei Tigli a Biella.