27 ottobre 2021
Aggiornato 07:30
Cronaca di Biella

«Avevamo sbagliato strada... Il centauro è sopraggiunto ed ha perso il controllo»

Davide Gariglio racconta quanto avvenuto sabato dalle parti di Pray, insieme al presidente regionale Chiamparino e al consigliere regionale Barazzotto: «Escludo nostre responsabilità».

BIELLA «Io ero in auto con Chiamparino, per raggiungere la festa. Abbiamo però sbagliato strada. Quando ce ne siamo accorti, abbiamo accostato e cercato di fare inversione di marcia. Dietro di noi c'era Barazzotto, in auto. Ad un certo punto abbiamo visto sopraggiungere una moto che, poi, ha perso il controllo, forse perché non si aspettava di vederci o perché andavamo piano... Non c'è stato nessun contatto. Ma ovviamente la relazione tra noi e il povero motociclista, che abbiamo subito soccorso, è per quanto involontaria evidente». Così Davide Gariglio, capo gruppo del Partito Democratico in Regione commenta quanto avvenuto sabato, dalle parti di Pray. «Ovviamente l'abbiamo soccorso e atteso l'arrivo delle forze dell'ordine per le operazioni di rito. Escludo nostre responsabilità, ma ovviamente il motociclista ha perso il controllo quando ci ha visto, per ragioni che tuttavia ignoro».