2 luglio 2020
Aggiornato 21:00
Terremoto in centro Italia

Da Vigliano nessuna notizia di biellesi coinvolti nel terremoto in centro Italia

Cristina Vazzoler, il sindaco del paese dove diverse famiglie hanno origini marchigiane, ha spiegato: «Ho dato incarico all'ufficio anagrafe di stilare una lista di nostri residenti che potrebbero essere lì e li stiamo contattando uno ad uno»

VIGLIANO BIELLESE - «Al momento non abbiamo nessun tipo di notizie di nostri residenti coinvolti nel terremoto in centro Italia, buone o cattive che siano», ha detto al Diario di Biella Cristina Vazzoler, sindaco di Vigliano Biellese, paese che ospita molte famiglie di origine marchigiana. Il primo cittadino ha spiegato: «Sto seguendo la vicenda dalle prime luci del mattino, con una certa apprensione. Ho dato incarico all'ufficio anagrafe di stilare una lista di nostri residenti che potrebbero essere in centro Italia e li stiamo contattando uno ad uno».

Intanto le notizie dalle zone limitrofe ad Accumoli, il paese in provincia di Rieti epicentro della scossa di magnitudo 6, sono di ora in ora più tragiche. Il bilancio dei morti ha superato le 20 persone ma si teme possano essere di più e diversi paesi sono stati letteralmente cancellati dalla furia della Terra. La situazione più grave ad Ammatrice, ma in tutta la provincia di Rieti è una corsa contro il tempo per estrarre i feriti dalle macerie.