9 dicembre 2019
Aggiornato 11:00
Cronaca

Stranieri, giovani, ubriachi e violenti: aggrediti poliziotti

Uno dei due procura lesioni ad un agente, l'altro va in giro un coltello. Operazione di controllo e prevenzione con rinforzi da Torino, venerdì

BIELLA - Nuovi problemi ai giardini pubblici Zumaglini, da tempo teatro di problemi di ordine sociale e di sicurezza. Nel corso di un controllo da parte della Polizia di Stato, due persone, identificate e denunciate, hanno aggredito due agenti creando grande confusione. Si tratta di un cittadino del Ghana (trovato in possesso di un coltello) e un altro extra-comunitario (reo di aver procurato lesioni e resistenza a pubblico ufficiale); il primo ha 26 anni, il secondo 23. Secondo quando appurato dagli uomini in divisa, biellesi ma anche provenienti da Torino, i due erano ubriachi e hanno reagito in malo modo alla richiesta di documenti da parte degli uomini in divisa. La settimana scorsa, un caso analogo, con protagonisti due cittadini biellesi, a dimostrazione che i problemi di sicurezza dell'area verde cittadina non hanno nazionalità...