9 dicembre 2019
Aggiornato 10:30
Moda

Milano Unica: tessile e sostenibilità si fondono nel Terzo Paradiso di Pistoletto

Un'ampia area tendenze di tessuti e accessori tessili sostenibili provenienti da decine di aziende. Un progetto di ricerca che continua anche a Biella promuovendo la creatività

BIELLA – Tessile e sostenibilità sono le parole chiave che caratterizzano l'allestimento disegnato da Michelangelo Pistoletto, il Terzo Paradiso questa volta delimita un'ampia area tendenze di tessuti e accessori tessili sostenibili, provenienti da decine di aziende tessili della piattaforma B.E.S.T.

La moda sostenibile al centro
Il progetto Studios è il naturale proseguimento di Cittadellarte Fashion B.E.S.T. , che dal 2009 si occupa di promuovere e sviluppare ricerca e creatività negli ambiti della moda etica e sostenibile. Le prime edizioni, realizzate nel 2009 e nel 2010 in collaborazione con Franca Sozzani (direttrice di Vogue Italia), hanno avuto come ospiti designer del calibro di Mary Katranzou, Sandra Backlund, Silvio Betterelli, Mark Fast, Camo, Matthew Ames, Marco de Vincenzo, Kathrin Lugbauer e Nora Berger.

A Biella laboratori di moda per giovani stilisti
Nel cuore di uno dei comparti tessili tra i più importanti di tutto il mondo, Cittadellarte B.E.S.T. Studios mette a disposizione un nuovo laboratorio di progettazione, sviluppo, produzione, distribuzione di idee e prodotti nell’ambito textiles e fashion design: gli short courses sono rivolti a studenti o giovani stilisti già al lavoro con le loro collezioni, provenienti da tutte le accademie e scuole di moda in Italia e all’estero che intendano portare avanti i loro progetti, usufruendo dei servizi, della struttura e del network di Cittadellarte. Un’opportunità unica di lavorare per un periodo di tempo in Italia all'interno di uno dei poli tessili più importanti al mondo. Gli short courses, suddivisi in moduli formativi declinabili in diverse soluzioni logistiche e temporali, avranno come docenti e tutor alcuni dei più influenti creativi, ricercatori, professionisti che a più livelli si occupano dell’universo design e fashion. Durante tutto l'anno è poi possibile accedere ai laboratori di sviluppo campionari e textiles design da parte di una selezione di emerging designer che collaboreranno per sviluppare i loro progetti all’interno di Cittadellarte Fashion B.E.S.T. Studios. Il progetto short courses nasce nel maggio 2015 e ha già ospitato: gli studenti del Fashion Istitute of Tecnology di New York, gemellati col Politecnico di Milano, gli studenti dell'Istituto Moda Oksana Tsareva di Mosca, molto noto per la qualità del lavoro tecnico di modellistica e sartoria, oltre agli studenti dello Iaad Istituto d'arte applicata e designer di Torino, del Naba nuova accademia di belle arti Milano e del Polimoda di Firenze.