11 dicembre 2019
Aggiornato 20:30
Le pagelle

Wheatle come un veterano. E Venuto, duro e vincente come sempre

Tutti sufficienti i rossoblù che hanno sconfitto Casale nella prima partita di campionato di Serie A2

BIELLA - Tutti sufficienti i giocatori rossoblù, autori di un'ottima prova, soprattutto in considerazione dell'esordio in campionato e contro una squadra sulla carta solida, che non nasconde la volontà di lottare per i play off qual è Casale.

FERGUSON (13 punti) voto 6,5. E' entrato tardi in partita e ha tirato male (5 su 18). Ma vanno considerati i tanti acuti nei momenti topici della serata.

HALL (10 punti) voto 7. 16 rimbalzi, presi spazzolando l'area. Anche per lui tanti errori al tiro (4 su 14), ampiamente perdonati da una prova concreta e intelligente al servizio della squadra.

MASSONE (0 punti) voto 6. Ha esordito. Ma troppi timori reverenziali. Non può che migliorare.

VENUTO (9 punti) voto 8. Qualche affanno nel finale, a partita conclusa. Ma indimenticabili le sue bombe nei momenti decisivi. Ha iniziato la stagione mostrando tutto il repertorio dell'anno scorso: cuore, intelligenza, difesa e punti importanti.

POLLONE L. (0 punti) voto 6. E' entrato ed ha sbagliato un paio di tiri. Non ha mai davvero inciso. Il futuro è tutto dalla sua parte.

DE VICO (8 punti) voto 7. Meglio la seconda parte di partita rispetto alla prima. Prestazione al servizio della squadra. Nel corso dell'anno serviranno però i suoi canestri.

UDOM (7 punti) voto 6,5. Prezioso come l'oro, considerando che esce dalla panchina. In realtà ha mezzi per essere un titolare. Non sempre all'altezza di un fisico da categoria superiore. Comunque si fa trovare pronto in attacco e in difesa fa il suo. Pensare che non può che fare meglio, mette i brividi.

POLLONE M. ne

WHEATLE (1 punto) voto 8. Oltre venti minuti da titolare. Mai in affanno. Mai spaventato dall'esordio o dagli avversari. L'aveva fatto per tutta la preparazione. Oggi però aveva davanti blasonati avversari che da anni giocano tra A e A2. Solidità, coraggio e concretezza. Aveva ragione coach Federico Danna, che da sempre parla di un ragazzo e di un atleta eccezionale.

RATTALINO ne.

TESSITORI (20 punti) voto 8. 10 su 17 al tiro. Bene a rimbalzo. Ma soprattutto devastante sotto canestro. Con lui l'Angelico ha un centro vero, che gli consente di giocare palla sotto e di alleggerire la pressione sui tiratori. Bravo dall'inizio alla fine, anche se forse ha bisogno di tempo per aumentare il suo minutaggio (oggi 23 minuti).

COACH CARREA voto 8. La squadra s'è presentata prontissima alla sfida. I ragazzi hanno corso e lottato. Certamente non per 40 minuti, ma i tanti giovani impongono pazienza. Il tecnico ha comunque subito mostrato di avere fiducia in loro, facendoli giocare minuti veri. E questo merita grande rispetto. In conferenza stampa, però, è stato chiaro: voglio di più, proprio perché stimo questi ragazzi. La sensazione, insomma, è di una squadra che ha tantissimo su cui lavorare e tantissimi margini di miglioramento. E che soprattutto è nelle mani giuste.

De Vico in entrata a canestro, ieri, durante il derby con Casale

De Vico in entrata a canestro, ieri, durante il derby con Casale (© Stefano Ceretti)

Hall al tiro, ieri, al Forum. Non una gran prestazione offensiva per la stella americana

Hall al tiro, ieri, al Forum. Non una gran prestazione offensiva per la stella americana (© Stefano Ceretti)

Ferguson e De Vico festeggiano a fine gara i primi due punti in classifica della stagione

Ferguson e De Vico festeggiano a fine gara i primi due punti in classifica della stagione (© Stefano Ceretti)