26 luglio 2021
Aggiornato 20:30
Comune di Biella

Parcheggio ex Boglietti, si sblocca il progetto dei 400 posti auto

Chiusi per sempre i rapporti con l'Alvit, fallita. Posteggiare sarà gratuito. L'assessore Varnero: «Adesso avanti velocemente»

BIELLA - Una delibera votata dalla giunta lunedì 17 ottobre ha chiuso una fase lunga, complessa e delicata per quanto riguarda il cantiere del parcheggio ex Boglietti, l'ultima grande opera del Pisu (il piano integrato di sviluppo urbano finanziato con fondi europei) che deve ancora essere completata. Il documento chiude per sempre i rapporti con la Alvit, l'impresa torinese che si era aggiudicata i lavori ma che si era vista rescindere il contratto a giugno per gravi inadempienze, dopo che il cantiere era rimasto fermo per settimane. «Nel frattempo è subentrato anche il fallimento dell'impresa - spiega Valeria Varnero, che da assessore ai lavori pubblici ha seguito fin dall'inizio la pratica -. Il che ha complicato ulteriormente le cose. Con questo ultimo atto formale, e con un lieve ritardo rispetto a quanto ci eravamo prefissati, ora possiamo procedere».

Gli sviluppi
E si procederà come da indicazioni della Regione che ha garantito che Biella non perderà i fondi destinati all'autosilos se i lavori saranno terminati entro il dicembre 2017. Sarà dunque ripresa in mano dai dirigenti dell'ufficio tecnico la graduatoria della gara d'appalto e si scorreranno le imprese, chiedendo a ciascuna di subentrare nei lavori per completare l'opera, fino a che non si troverà quella disposta a occuparsi del cantiere al prezzo pattuito. «Un lavoro - aggiunge Valeria Varnero - che sarà svolto il più rapidamente possibile. Auguro a Sergio Leone, che da qui in poi seguirà direttamente la pratica, che gli intoppi siano finalmente terminati».

Il progetto
Il parcheggio multipiano dell'ex stabilimento Boglietti consentirà, una volta completato, di avere circa 400 posti auto a ridosso del centro storico e a due passi dalla Funicolare del Piazzo. L'intenzione della giunta è di lasciare la sosta gratuita.