18 ottobre 2018
Aggiornato 09:32

Biella Corse 2.0 alle Ronde Gomitolo di Lana 2016

Saranno quattro gli equipaggi al via con le insegne Biella Corse. Il Presidente Negri: Un rilancio in grande stile, con grossi nomi e belle macchine, al via di quella che per noi è, a tutti gli effetti, la «gara di casa».
L'equipaggio Antonello Veronese e Roberta Passone
L'equipaggio Antonello Veronese e Roberta Passone (Biella Corse)

BIELLA - Biella Corse 2.0. Potrebbe intitolarsi così il rilancio intrapreso dalla scuderia Biella Corse in occasione della Ronde del Gomitolo di Lana, rally che si corre in questi giorni (sabato 5 e domenica 6 novembre 2016) a Biella.
«Un rilancio in grande stile» spiega il presidente, Alberto Negri, «con grossi nomi e belle macchine, al via di quella che per noi è, a tutti gli effetti, la 'gara di casa'. Ripartiamo con le moderne, forti dell’esperienza, positiva e negativa, che abbiamo fatto in tanti anni di attività nelle storiche: settore che certo non abbiamo abbandonato. Abbiamo motivazioni e un ambiente del tutto nuovo … sono sicuro che ne verranno fuori belle cose!».

La Ford Fiesta WRC di Pinzano-Zegna

La Ford Fiesta WRC di Pinzano-Zegna (© Biella Corse)

4 equipaggi per Biella Corse
Alla Ronde Gomitolo di Lana, saranno quattro gli equipaggi al via con le insegne Biella Corse. Per primi (con il numero 2) partiranno Corrado Pinzano e Marco Zegna, alla guida di una grintosa Ford Fiesta WRC: un equipaggio collaudato ed esperto, assolutamente in grado di puntare alla vittoria assoluta.
Poche posizioni dopo (con il numero 8) prenderanno invece il via Maurilio Antonello Veronese e Roberta Passone, nuovamente in gara insieme (dopo ben due anni!) su di una Ford Fiesta R5.
Più indietro nell’ordine di partenza (con il numero 34) entreranno in gara Andrea Vineis e Alessio Rodi, con la loro validissima Peugeot 208 R2B; mentre Gianluca Bizzini e Angela Tufarelli correranno (con il numero 108) con una Citroen Saxo N2.

14° Rally Club Valpantena
«A proposito di storiche» aggiunge Negri «va ricordato che questo weekend, al 14° Rally Club Valpantena, sono in gara come Biella Corse anche Massimiliano Odierna e Alfredo Cuccinello, con la loro simpaticissima Fiat 126. E poi che la scorsa settimana, al Rally del Piemonte, hanno partecipato, purtroppo senza fortuna, tre equipaggi della scuderia: Bizzini-Tufarelli (Citroen Saxo N2, fermati all’ultimo da un guasto meccanico quando erano secondi di classe), Maiocco-Nari, su Citroen Saxo N2 (fuori per rottura meccanica nella seconda speciale) e Faletto-Rapisardi (Peugeot 106 A5) fuori gara nella quarta speciale per la rottura del motore».

(Con fonte Massimo Gioggia)