23 ottobre 2018
Aggiornato 20:00

Biella, a breve al via i lavori per il parcheggio ex Boglietti

Si tratta dell'ultima grande opera del Pisu. L'assessore Leone: «L'obiettivo è di vedere il cantiere riaperto entro la fine di novembre»

BIELLA - Sarà l'impresa Scarlatta di Vigliano, in associazione con la Civelli Costruzioni di Gavirate (Varese) e con la cuneese Prefabbricati Pre Sal, a terminare la costruzione del parcheggio nell'area ex Boglietti, ultima grande opera del Pisu (il piano integrato di sviluppo urbano finanziato con fondi europei) che deve ancora essere completata. I documenti per regolarizzare il contratto verranno firmati in questi giorni. «E l'obiettivo - spiega l'assessore ai lavori pubblici Sergio Leone - è di vedere il cantiere riaperto entro la fine di novembre».

Il punto
La decisione di scorrere la graduatoria della gara d'appalto del gennaio 2015 era arrivata in accordo con la Regione, che si è fatta garante per l'arrivo dei finanziamenti così come stabilito negli accordi del Pisu. A giugno era stato revocato il contratto con la Alvit, l'impresa vincitrice, che aveva manifestato gravi inadempienze fermando il cantiere per settimane. Poco meno di un mese fa era arrivata la delibera di giunta che aveva chiuso definitivamente il capitolo con l'impresa precedente dando mandato al dirigente di interpellare le altre imprese in gara, per valutare la loro disponibilità a completare i lavori. «Ora - spiega Sergio Leone - restano alcuni passi da compiere, come regolarizzare i documenti e «ripulire» l'area del cantiere. Poi si potrà ricominciare a lavorare. E lo faremo anche se dovessero arrivare nuovi ricorsi al Tar, come era accaduto con la Alvit, in attesa del pronunciamento dei giudici». Il termine ultimo posto dalla Regione Piemonte per terminare l'opera è il 31 dicembre 2017. «Ma speriamo di fare più presto» aggiunge l'assessore.

Il futuro
Il parcheggio multipiano dell'ex stabilimento Boglietti consentirà, una volta completato, di avere circa 400 posti auto a ridosso del centro storico e a due passi  dalla Funicolare del Piazzo. La sosta sarà gratuita.