23 ottobre 2018
Aggiornato 20:30

Rapina alla direttrice della Conad: presi 10 mila euro

I fatti sono di sabato sera. Due malviventi in azione. Indagini e ricerche da parte dei carabinieri
Il Conad di Occhieppo Inferiore
Il Conad di Occhieppo Inferiore (Diario di Biella (M))

OCCHIEPPO INF. - Rapina ai danni della direttrice del supermercato Conad, sabato sera, mentre si apprestava a depositare l'incasso nella locale filiale della Biverbanca. Ingente il bottino preso da due malviventi che hanno agito a volto coperto: circa 10 mila euro. La donna è stata avvicinata intorno alle 21,30, quasi certamente pedinata da tempo per conoscere i suoi movimenti e abitudini. I due l'hanno minacciata e aggredita. Nel frattempo aveva visto tutto un amico della direttrice, che si trovava dentro un'automobile. L'uomo s'è quindi diretto verso i due e ha tolto le chiavi dal cruscotto della loro auto. Poi li ha affrontati, determinando una colluttazione. Alla fine i malviventi sono comunque riusciti a fuggire con l'auto dell'uomo intervenuto a proteggere la dipendente del supermercato. Le due vittime sono poi state accompagnate all'ospedale per le cure del caso. La prognosi di guarigione è risultata di una settimana. L'auto abbandonata dai due era stata rubata mesi prima nel Torinese. I carabinieri stanno cercando i due in tutte le provincie. La direttrice del negozio ha 48 anni ed il suo amico 40.