18 ottobre 2018
Aggiornato 10:04

Picchia moglie e figlio: guardia giurata arrestata

Indagine della Procura: manette per un uomo di 41 anni. Il ragazzo è in una struttura protetta

BIELLA - I carabinieri della locale Procura della Repubblica, nel corso di attività di Polizia Giudiziaria, il 12 novembre 2016  hanno tratto in arresto, in esecuzione di  misura cautelare della custodia in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Biella, un cittadino biellese, di anni 41, guardia giurata, ritenuto responsabile in maniera aggravata e continuata del reato di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali  nei confronti della moglie di 36 anni e del figlio  minore, al momento dei fatti. Lo stesso, nel periodo compreso fra gli anni 2012 e il 27 ottobre 2016 data di allontanamento d’urgenza della moglie e del figlio con trasferimento in una Casa rifugio ha commesso i reati contestati. L’udienza di convalida avanti al GIP si è tenuta il 15 novembre 2016. L’attività d’indagine è stata coordinata dal Sostituto Procuratore della Repubblica D.ssa Mariaserena Iozzo.