23 ottobre 2018
Aggiornato 20:30

Americani strepitosi, ma l'Angelico è anche dei giovani

Sempre i migliori Ferguson e Hall (anche contro Legnano), ma sopra le righe pure le pagelle di Tessitori e De Vico. Esordio da applausi per Rattalino
Oltre 3 mila e 800 persone, al Forum, contro Legnano (foto Tesoro)
Oltre 3 mila e 800 persone, al Forum, contro Legnano (foto Tesoro) (Pallacanestro Biella)

BIELLA - La forza dell'Angelico sono due americani che nessuno possiede. E poi un pacchetto di italiani di valore. Da oggi ai giovani della panchina (teoricamente anello debole) si aggiunge anche Luca Rattalino, entrato in campo e subito positivo nella lotta contro Legnano. In un campionato lungo e pieno di insidie, un'ottima notizia.

FERGUSON VOTO 8,5 - Alcuni (apparenti) individualismi vanno perdonati. E' il punto di riferimento offensivo della squadra. Anche oggi, quando tutti avevano finito la benzina, non s'è tirato indietro. Lodevoli anche gli sforzi difensivi.

HALL VOTO 8,5 - Ha segnato come da previsioni un po' di più del solito, per sopperire all'assenza di Udom. Leone in difesa, praticamente playmaker aggiunto in regia. In campo per 38 minuti e 59 secondi. Già solo per questo, quasi eroico. Non finisce mai di stupire.

MASSONE s.v. Praticamente in campo per una sola azione, nella quale non fatto la cosa giusta, in difesa, secondo coach Carrea, alla fine del primo tempo.

VENUTO 7 -. Encomiabile la difesa e la presenza fisica che ha messo in campo. All'attivo una sola "bomba». Una prova positiva, giocata contro "esterni" di valore e con tante responsabilità.

POLLONE 6 - Oltre dieci minuti in campo. Forse poteva osare di più (un solo tiro, sbagliato). Qualche ingenuità e diverse cose buone.

DE VICO 8 - Primo tempo strepitoso (all'attivo 11 dei 14 punti totali), quando sembrava addirittura irraggiungibile per tutti gli avversari. Tiri da fuori, canestri da tre punti, rimbalzi e lotta. Qualche fallo di troppo (uno in attacco, evitabile). Ma prova di alto livello.

GATTI ne

WHEATLE 8 - Benissimo in difesa e a rimbalzo (da cineteca la stoppata all'ex Maiocco). Sfortunato al tiro, ma comunque una prova (quasi 25 minuti) da manuale dall'inizio alla fine. Il suo rendimento sta diventando una costante.

Rattalino, bravo contro i lombardi (foto Tesoro)

Rattalino, bravo contro i lombardi (foto Tesoro) (© Pallacanestro Biella)

RATTALINO 8 - Chiamato in causa, ha risposto presente. Un punto di partenza eccellente. Ora viene il difficile: ripetersi.

TESSITORI 8 - Spalle a canestro è quasi senza rivali. Ha movimenti da manuale del basket. E soprattutto fa aumentare le soluzioni d'attacco della squadra, che può dar fiato a Ferguson. Ancora limitato dai falli. In campo meno del dovuto (20 minuti) ma comunque protagonista di una prova di spessore.

PASQUALINI ne

CARREA 8 - La squadra si trova a meraviglia. Ha punti di riferimento chiari (le stelle sono i due americani) ed equilibri consolidati. In difesa tutti lottano per la causa, segno che ha la situazione è sotto il suo pieno controllo. I giovani sono in evidente crescita. Ed i finali in calo in questa fase del campionato non paiono un problema (vedere classifica). Il clima generale è di grande fiducia e serenità, con ogni giocatore nel posto giusto. La Serie A non è neanche da nominare, ma questa gruppo darà soddisfazioni. Ed il merito è anche del coach.