23 ottobre 2018
Aggiornato 20:00

I grissini di Patti conquistano Milano

Nella Bakery di via Giulini l’evoluzione metropolitana di un’azienda famigliare. Tra pane e torcetti al burro arriva anche un marchio storico di recente acquisizione: il canestrello biellese «di Fortunio»
La Patti bakery di Milano
La Patti bakery di Milano ()

MILANO – Si parla molto di start-up e nuove tecnologie, ma accanto ai casi di innovazione più spinta s’incontrano successi legati fortemente alla tradizione, e giovani che seguono le orme dei propri predecessori aggiungendo all’imprenditorialità di famiglia un tocco fresco, moderno, attento alle richieste del mercato. Uno degli esempi più riusciti di evoluzione di un’azienda a carattere squisitamente famigliare è quello del Panificio Patti, realtà radicatissima nel territorio, che sta conquistando anche Milano. La produzione di qualità c’era, fin dagli anni ‘70 quelli in cui il fondatore Francesco Patti cominciò a tirar grissini sotto casa a Ponderano, la rete di produzione e vendita pure, mancava solo un bel posto fuori porta in cui mettere un po’ in mostra l’arte bianca biellese. Così è nata la Patti Bakery, un locale nel centro del capoluogo lombardo in cui si mescolano prodotti made in Biella e gusto metropolitano.

La terza generazione. Alec e Eleonora una passione al gusto di farina e burro
A pensarci è stata la seconda generazione che sta dietro al marchio Patti, quella di Andrea Cavallari e dei suoi soci Simone Avetta e Manuel Patti. A gestirla è arrivata la terza. A fare da padroni di casa nella Bakery di via Giulini, dalle parti del teatro Grassi, sono Alec Cavallari e la compagna Eleonora Nicolello. Entrambe under 30, cuoco lui, laureata in giurisprudenza lei, uniti da una passione al gusto di farina e burro. «Abbiamo aperto da circa due anni e mezzo e dobbiamo dire che i prodotti biellesi a Milano piacciono molto – raccontano i due giovani – da noi si vendono pane, grissini e pasticceria, ma si può anche fare colazione, pranzare con piatti semplici ma freschi o gustare un buon aperitivo a fine giornata. Insomma siamo aperti tutto il giorno, vendiamo i nostri prodotti e offriamo come plus un servizio in stile bistrot». 

I grissini, un must-have, specie se sono salutari
Un’evoluzione metropolitana del panificio-pasticceria di provincia, con gusti autentici, ma un po’ di charme in più: «Sì la base è quella, prodotti freschi, senza conservanti né additivi chimici tutti preparati nello stabilimento di Ponderano con il metodo classico che contraddistingue Patti e da cui non ci discostiamo di un millimetro - confermano Alec e Eleonora – piacciono soprattutto i grissini stirati a mano, sia nella ricetta più usuale sia con olive, sesamo, noci. Hanno molto successo   quelli fatti con la speciale farina promossa da Integral Bianco®, che mantiene le proprietà di una farina integrale integrale ma resta bianca, grazie ad un processo che ne elimina la parte più scura e legnosa. Piace perché è molto salutare in quanto evita di incappare in picchi glicemici».

Patti acquisisce il marchio storico dei canestrelli «di Fortunio»
La Patti Bakery sta facendo da tester anche per una produzione inedita, quella degli storici canestrelli biellesi «di Fortunio», marchio che l’azienda di Ponderano ha recentemente acquisito: «Sono un vero classico della nostra zona, li stiamo proponendo da pochi giorni e ci teniamo molto – commentano Alec e Eleonora – l’inizio è incoraggiante, i clienti li trovano davvero deliziosi». Così il biscotto di Biella fa bella mostra di sé sul bancone accanto al cugino «canavesano», il canestrello piatto, cotto nello stampo tradizionale in versione bianca o al cacao, ai torcetti la burro, alle paste di meliga e agli amaretti dolci. «Non solo, per Natale abbiamo un altro pezzo forte, il panettone quattro stagioni, ogni spicchio ha un gusto particolare si va dal cioccolato alle ciliegie, dal marron glacé alle albicocche». Da provare, ma bisogna affrettarsi perché i «panettoni Patti – specifica la terza generazione di casa – sono fatti a mano senza conservanti e durano solo un mese».

Patty Bakery a Milano

Patty Bakery a Milano (© )