11 dicembre 2017
Aggiornato 10:00
Pallacanestro Biella

Angelico a Casale. Oltre 500 biellesi per il derby del riscatto

Venerdì i rossoblù (reduci dalla sconfitta contro Scafati) tornano in campo nel campionato di Serie A2 (inizio ore 18)

Capitan De Vico, sta dispuntando un campionato di alto livello (© Pallacanestro Biella)

BIELLA - Dopo la brutta sconfitta dell'Angelico, contro la cenerentola Scafati, i rossoblù sono chiamati ad un pronto riscatto. L'occasione arriva domani, con un derby ormai classico da quanto Pallacanestro Biella è in Serie A2 (anche A2/Gold). Oltre 500 i tifosi biellesi che, domani, seguiranno Niccolò De Vico e compagni.

I precedenti
Tra Casale e Biella (in campo venerdì 6 gennaio alle ore 18) non è mai una sfida scontata, anche se i risultati nella tana della Novipiù hanno quasi sempre premiato i padroni di casa. Tra Biella e Casale è rivalità accesa che vede protagoniste due delle piazze più appassionate del campionato di A2, intreccio di storie parallele tinte di uno stesso connubio di colori, il rossoblù.

Il passato
L'esordio assoluto, tra Pallacanestro Biella e Junior Casale, è cartolina della massima categoria: stagione 2011/2012, vinse la Novipiù di sette lunghezze, 77-70. Da quel 30 dicembre 2011, i due club orgoglio del basket piemontese si sono rivisti sui legni del palazzetto di Casale Monferrato altre cinque volte. Nella stagione 2013/14 in regular season fu trionfo Angelico, 75-67 con 25 punti di Damian Hollis. Era il 23 febbraio 2014. La stagione successiva Biella e Casale si ritrovarono nella tana della Novipiù addirittura tre volte in pochi mesi, la prima durante la stagione regolamentare e poi nel valzer dei quarti di finale playoff. Bottino pieno per la Junior, vittoriosa per 78-60 il 7 dicembre 2014, con le braccia al cielo a gara 1 il 2 maggio 2015 (71-60) e a nel remake due giorni più tardi (76-67). La scorsa stagione, invece, Martinoni e compagni si sono imposti sul parquet per 75 a 62. Il calendario segnava domenica 11 ottobre 2015.