11 dicembre 2017
Aggiornato 05:00
Cronaca biellese

Si butta dal ponte della tangenziale: è gravissimo

I fatti sono di questi mattina. Un passante ha chiamato i carabinieri ed il servizio del "118". L'uomo ha 52 anni ed è ricoverato in ospedale a Ponderano, salvato dalla caduta su alberi e rovi

(© Diario di Biella)

BIELLA - Si è buttato dal ponte della tangenziale, e seppur in gravissime condizioni, è ancora vivo. Si tratta di un uomo di 52 anni. I fatti sono avvenuti questa mattina, intorno alle 6, a Chiavazza. A chiamare i soccorsi, un passante, che ha assistito al drammatico episodio.

Soccorsi
Immediato l'intervento di carabinieri e personale del 118. L'uomo che ha tentato il suicidio è residente nel Comune di Biella ed è stato portato all'ospedale di Ponderano. Secondo la testimonianza fornita alle forze dell'ordine, l'uomo ha accostato la propria automobile all'inizio del ponte, procedendo poi a piedi per alcune decine di metri. S'è quindi lanciato nel vuoto, finendo però tra alberi e rovi, che ne hanno inevitabilmente attutito l'impatto al suolo e di fatto salvandolo. Da registrare alcuni disagi per gli automobilisti nelle drammatiche operazioni di recupero dell'uomo e della corsa verso l'ospedale biellese per salvarlo.