26 ottobre 2021
Aggiornato 05:00
Cronaca del Biellese

Neve e ghiaccio. Emergenza sulle provinciali

Il presidente provinciale Emanuele Ramella Pralungo: «Uscite di casa in auto solo se strettamente necessario». Il sale è insufficiente e le vie di comunicazione nel territorio sono delle lastre di ghiaccio

BIELLA - «Siamo praticamente all'emergenza gelo sulle strade della parte bassa della Provincia. L'appello è a non uscire di casa perché ci sono molte strade provinciali dove non riusciamo ad intervenire per le condizioni climatiche eccezionali. Quindi massima prudenza e prendete l'auto solo per lavoro o motivi validi». Questo il tono del presidente provinciale Emanuele Ramella Pralungo, che fotografa una situazione drammatica proprio mentre su tutto il Biellese è tornato a nevicare: «Un pezzo della Super-strada è stato chiuso. Altre strade sono lastre di ghiaccio nonostante il sale messo dai mezzi, al lavoro da diverse ore... Spesso invano, però. Le temperature infatti sono talmente basse che l'effetto desiderato, spesso, non c'è. In queste ore la situazione è davvero critica. I riscontri dei tecnici e degli operatori che stanno lavorando sono preoccupanti. Stiamo facendo di tutto con i nostri uomini ed i nostri mezzi a disposizione ma le condizioni atmosferiche sono talmente avverse che gli sforzi sono spesso vani. Ripeto: prudenza, prudenza, prudenza».