22 agosto 2017
Aggiornato 14:30
Comune di Biella

«Neve, mercato non pulito... Vergogna»

Duro attacco del consigliere della Lega Nord, Giacomo Moscarola, al sindaco Cavicchioli ed all'assessore Stefano La Malfa

L'area mercatale, questa mattina (© Diario di Biella)

BIELLA - La neve fa ancora discutere la politica. Giacomo Moascarola, consigliere comunale per la Lega Nord, infatti, oggi, ha attaccato sindaco e maggioranza per le condizioni in cui si trovava piazza Falcone, tra neve e ghiaccio. Una situazione che ha creato problemi, a suo dire, agli ambulanti.

Parole durissime
«Questa giunta di incapaci cronici dice di voler incentivare il mercato cittadino e poi fa lavorare gli ambulanti in queste condizioni? - ha scritto Moscarola sulla sua pagina Facebook -. Marco Cavicchioli e Stefano La Malfa che altre balle andrete a dire agli ambulanti questa volta? Cospargetevi il capo di cenere e andate immediatamente a chiedere scusa!! Posso capire le strade mentre nevica, posso capire qualche marciapiedi il giorno dopo, ma non posso tollerare che gli ambulanti del mercato siano lasciati a loro stessi in questo modo tre giorni dopo l'evento nevoso. Mettendo a rischio anche l'incolumità degli avventori. Hanno un sindaco, un assessore al commercio, due assessori ai lavori pubblici e non sanno che il sabato c'è mercato e la piazza deve essere pulita? Qualcuno dovrà pagare per questo».

(© Diario di Biella)

(© Diario di Biella)