21 ottobre 2017
Aggiornato 05:00
Cronaca

Infarto sulle piste. Muore a 65 anni

Addio all'ex capo-ufficio del Comune di Biella: Giovanni Cassisa. Sabato i funerali

BIELLA - Amava la montagna e la neve. E proprio mentre stava sciando, è mancato per un malore, l'altroieri. Giovanni Cassisa (ex capo ufficio della ragioneria del Comune) se n'è andato mentre sciava con il fratello Francesco, quando si trovava dalle parti di Champoluc. L'uomo aveva compiuto 65 anni pochi giorni fa, e proprio per festeggiare s'era recato in Valle d'Aosta. Quasi certamente si è trattato un infarto. Vani i tentativi di rianimarlo da parte dei soccorritori chiamati subito dal fratello e da altre persone presenti alla tragedia. Cassisa (conosciuto e stimato in città e non solo) lascia la figlia Francesca e un altro fratello, Tommaso, oltre alla moglie Vita Benedetta. I funerali sabato alle 10,30 in San Biagio, mentre venerdì alle 17,30, sempre in San Biagio, sarà recitato il rosario.