22 agosto 2017
Aggiornato 22:30
Sport e turismo

Biella in rosa in onore del Giro d'Italia

Illuminazione speciale per Duomo e Fons Vitae, in occasione del conto alla rovescia per la manifestazione ciclistica che toccherà il territorio nel prossimo mese di maggio

Il Battistero (© Comune di Biella)

BIELLA - Mancano esattamente 100 giorni alla partenza del Giro d’Italia edizione 100 e le città che lo ospiteranno hanno voluto mostrare al mondo il loro legame con la Corsa Rosa, illuminando i simboli che le rappresentano tra monumenti, piazze, vie e creazioni particolari. Il passaggio della gara nel Biellese è prevista per il prossimo 20 e 21 maggio.

Monumenti in rosa
La Torre di Sulis di Alghero, il Museo Archeologico di Olbia, il Monumento Naturale degli Scogli Rossi ad Arbatax (Tortolì), la statua della Dea Athena sul lungomare di Reggio Calabria, lo Scoglio della Regina ad Acquappesa (Terme Luigiane), Il Palazzo di Città di Castrovillari, il Trullo Sovrano di Alberobello, Il Duomo di Molfetta, le Mura del Belvedere di Montenero di Bisaccia, il Palazzo del Municipio di Montefalco, la Fontana del Nettuno in Piazza della Signoria a Firenze, il palazzo del Municipio di San Pietro in Bagno, la Fontana del Teatro Municipale di Reggio Emilia, Piazza Malaspina a Tortona, il Battistero di Biella (Oropa), il Municipio di Valdengo, la Porta di San Giacomo a Bergamo Alta, la Piazza principale di Rovetta, la Stele dedicata a Coppi sullo Stelvio (Cima Coppi del Giro 2017) in Valtellina, le Sculture di Ghiaccio sulle Dolomiti a Ortisei e San Candido, Palazzo Menegozzi ad Aviano (Piancavallo), il Palazzo Comunale di Pordenone, la tribuna centrale dell’Autodromo di Monza e la Torre Branca a Milano si sono «accese» e tinte di rosa.

Monumento e pista di ghiaccio

Monumento e pista di ghiaccio (© Comune di Biella)

La fontana che si trova in via Matteotti

La fontana che si trova in via Matteotti (© Comune di Biella)

Altro scatto

Altro scatto (© Comune di Biella)