21 settembre 2018
Aggiornato 13:00

"Mistero Buffo" sabato al Sociale

Ritorna il famoso spettacolo di Dario Fo, in città, dopo il successo della mostra dedicata al Premio Nobel per la letteratura

BIELLA - Non è terminato con la mostra su Darwin l’omaggio a Dario Fo della città di Biella. Dopo il successo della mostra organizzata da Comune e Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, che ha portato a Palazzo Ferrero e Palazzo Gromo Losa oltre 3.500 spettatori, Mario Pirovano torna in città per portare in scena, al Teatro Sociale Villani, «Mistero Buffo».

Lo spettacolo
Si tratta del testo forse più famoso del premio Nobel, interpretato dall’attore che lo stesso Dario Fo aveva scelto come interprete principe. Lo spettacolo, nato dopo anni di ricerche sulla cultura popolare, su testi tradotti, riscritti e riadattati fino a dar loro una chiave teatrale sulle radici del teatro popolare, quello dei giullari, della commedia dell’arte e dei misteri, è soprattutto la bandiera del suo grammelot, l'idioma in cui l'italiano si mescola ai dialetti.  Riproposto dal ’69 ad oggi in oltre 5.000 allestimenti in Italia e all’estero, viene ormai considerato un ‘classico’ del Novecento.

L'evento
L’appuntamento è per sabato 18 febbraio alle 20.30. Le prevendite sono ancora aperte da Cigna Dischi (via Italia 10), Paper Moon (via Galimberti) e su internet al sito www.ilcontato.it.