Economia | Moda

La curvy revolution di bonprix

Arriva la nuova collezione primavera/estate per taglie comode firmata Maite Kelly. Vestibilità e fashion anche per chi non porta la 40

Bonprix collezione curvy
Bonprix collezione curvy (Bonprix)

VALDENGO – Non si ferma la curvy revolution di bonprix. Il marchio tedesco ormai di casa nel biellese rinnova per la Primavera/Estate 2017 la propria connection con la cantante Maite Kelly. Bellezza bionda e formosa Maite, irlandese adottata dalla Germania, è l’ambasciatrice ideale per le donne che non si fanno intimorire da qualche chilo in più. E bonprix si gioca di nuovo con stile la carta degli abiti comodi e trendy alla portata di tutte.

La moda «democratica» fatti di prezzi e tagli per tutte
È uno dei segreti del successo del marchio: l’attenzione posta da sempre anche nei confronti di quelle che la vecchia scuola chiamava «taglie forti». Il mercato della moda, online o meno, pullula ormai di brand low-cost, che lanciano collezioni a raffica e sfornano versioni a prezzo accessibile ispirate ai trend ed ai capi più esclusivi. Insomma, da un po’ vestirsi alla moda non è più una questione squisitamente di portafoglio, perché le grandi catene hanno proposte per tutte le tasche. Resta invece una questione di misure, chi non entra nel fatidico range 38/42, massimo 44, rischia di rimanere a bocca asciutta o doversi ancora adeguare a gabbani di ben scarso appeal. Bonprix ha fatto una scelta diversa, la collezione Maite Kelly ne è un esempio con i suoi abiti che vestono dalla canonica 42 fino fino alla 64 .

Vestibilità e stile anche per le over 42
L’azienda internazionale leader nell’e-commerce e nella vendita multicanale, l’ha chiamata curvy revolution e la porta avanti da un pezzo. Nel caso specifico di Maite Kelly, la collaborazione con bonprix procede spedita da alcune stagioni ed è frutto di un lavoro di ricerca di forme, tagli e materiali, che coniugano stile e vestibilità e offrono un abbigliamento pratico e funzionale ma allo stesso tempo femminile e di tendenza. Abiti freschi e disinvolti che cadono morbidi e sfiorano le gambe e con graziose fantasie, ad esempio a fiori, mimetizzano le zone problematiche, oppure tuniche leggere dal taglio ampio che valorizzano la figura e il décolleté, o ancora jeans cinque tasche effetto used, in tessuto elasticizzato super confortevole e con elastico sul dietro della cinta. La collezione Maite Kelly, di cui la cantante e attrice è anche modella, insegna come ogni donna può esprimere il suo stile al meglio esaltando la propria bellezza naturale, anche in una plus size.

Maite Kelly e la rivincita delle plus size
Ironica e dolce, Maite Kelly, classe 1979 altezza 1,60, in Germania è un’autentica star e ha alle spalle una lunga carriera, nonostante la giovane età. Maite, infatti, ha cominciato presto ad esibirsi insieme ai suoi 8 fratelli nel gruppo The Kelly Family, che ha spadroneggiato in Europa negli anni ‘90. Di origini irlandesi, i fratelli Kelly hanno vissuto in diversi paesi del vecchio continente, facendo presa soprattutto sul pubblico tedesco. Negli ultimi anni i membri di The Kelly Family hanno cominciato a dedicarsi a progetti solisti. Maite ha diversi album all’attivo e ha recitato, tra gli altri, nella versione tedesca del musical Hairspray, altra divertente «lezione» sulla rivincita delle curvy.

Bonprix collezione curvy

Bonprix collezione curvy (© Bonprix)