21 giugno 2018
Aggiornato 04:30
Cronaca | Cronaca di Biella

Ruba cosmetici per oltre duemila euro

Si tratta di un 28enne incensurato che ha patteggiato tre mesi di carcere

BIELLA - Ha patteggiato tre mesi di reclusione ed è già tornato in libertà il 28enne, F.C., residente fuori provincia, fermato dalla Polizia dopo aver sottratto in un supermercato del Biellese cosmetici per un valore di oltre 2 mila euro.

I fatti
Il giovane, incensurato, assistito dall'avvocato Valentina Salviati, è comparso davanti al giudice Anna Ferretti che, dopo averne convalidato l'arresto, ha celebrato il processo. Secondo la ricostruzione messa agli atti, il 28enne ieri, mercoledì 22 febbraio, insieme a una complice era entrato in un centro commerciale e, pensando di non essere scoperto, aveva sottratto diversi prodotti di bellezza, per poi allontanarsi in tutta fretta, oltrepassando le casse senza pagare la merce. In realtà, i suoi movimenti erano stati notati dal personale del supermercato. Inseguito dallo stesso direttore, era stato in seguito bloccato da una volante della Polizia, con ancora la refurtiva addosso. La complice, a quanto risulterebbe, è stata indagata per il concorso nel furto.