2 luglio 2020
Aggiornato 20:30
Genitori e figli

A Vigliano riprendono gli incontri di Spazio Famiglia

Un calendario di 7 incontri per le neomamme. Uno spazio accogliente ed organizzato, in cui poter condividere le gioie della maternità
Riprende spazio famiglia presso l’asilo nido di Vigliano Biellese
Riprende spazio famiglia presso l’asilo nido di Vigliano Biellese Shutterstock

BIELLA - Vivere l’inizio della maternità in uno spazio accogliente ed organizzato, in cui poter condividere pensieri, gioie, ansie, timori, emozioni uniche ma così simili a quelle di tutte le altre donne: questo il significato dello spazio famiglia presso l’asilo nido di Vigliano Biellese, che riparte il prossimo mercoledì 8 marzo con una serie di otto incontri. Si tratta di un servizio nato e pensato esclusivamente per le mamme.

Supporto ai neogenitori
«Nel nostro paese – spiega il Sindaco, Cristina Vazzoler – le donne sono seguite durante la gravidanza e certamente anche dopo dal punto di vista medico, così come i neonati; non esistono tuttavia, a differenza di altre nazioni, specifici servizi per accogliere i bisogni dei neogenitori, in particolare delle neomamme: il cambiamento è certamente naturale ma non sempre si trovano facilmente le risposte alle proprie domande e conforto per le proprie ansie o preoccupazioni. A volte, basta semplicemente poter parlare con calma di quanto sta succedendo, condividere le proprie esperienze con le altre donne in un ambiente protetto ed organizzato. Per questo nasce lo Spazio famiglia, che ritengo un servizio particolarmente utile, il che è confermato dagli apprezzamenti che giungono ogni anno dalle utenti».

Parlare insieme del proprio percorso
«Io l’ho frequentato – aggiunge l’assessore al nido, Simona Gallo - quando sono nati i miei bimbi ed ho trovato un luogo dove raccontarmi e confrontarmi con le altre mamme che vivevano, come me, l’inizio della maternità. Qui le mamme possono intraprendere insieme il nuovo percorso entusiasmante ed impegnativo, intriso di gioia, difficoltà, sorprese e responsabilità. Nello spazio famiglia si è certe di poter raccontare i propri stati d’animo senza essere giudicate, di poter esprimere le nuove e, a volte, travolgenti emozioni e scoprirle così uniche e così simili a quelle delle altre mamme. Il primo incontro di questo ciclo cade, non a caso, l’8 marzo che potrete festeggiare con i vostri bimbi insieme ad altre donne».