26 luglio 2021
Aggiornato 15:30
Biella

«Nuova tribuna? Grazie Comune. E' il nostro futuro»

Soddisfazione del presidente di Vittorio Musso, presidente della società di rugby gialloverde che gioca in serie B

BIELLA - Lunedì pomeriggio a Palazzo Oropa, l’assessore allo sport Sergio Leone ed il responsabile ai lavori pubblici architetto Graziano Patergnani, hanno sottoposto ad una delegazione del direttivo Brc, il progetto definitivo della nuova tribuna coperta che nei prossimi mesi verrà realizzata ai campi da rugby di via Salvo D’Acquisto. Si tratta di una tribuna da cinquecento posti, coperta da una tensostruttura. La parte burocratica del progetto verrà avviata nei prossimi giorni, mentre entro il mese di ottobre 2017 è posto il termine di fine lavori.

Il presidente Brc Vittorio Musso
«Siamo molto soddisfatti del rapporto di collaborazione instaurato con l’attuale amministrazione che ringrazio per averci coinvolti nei suoi progetti di realizzazione della nuova tribuna per il campo da rugby. L’architetto Patergnani, l’assessore Leone, con la supervisione del sindaco Cavicchioli, hanno trovato una soluzione che si integra perfettamente con il nostro impianto - ha detto il numero uno del club gialloverde -. Sono state comprese perfettamente le caratteristiche ambientali nel quale si svolge la nostra attività sportiva e proprio questa serena condivisione con l’amministrazione della città, non può che far ben sperare per le nuove iniziative che sicuramente il Brc promuoverà nel prossimo futuro».

Il futuro
«La realizzazione della tribuna è per noi estremamente importante perché ci consentirà, dopo molti anni, di giocare senza la deroga federale. Biella Rugby si impegna sin da subito a rispettare gli accordi presi con il Comune di Biella e ad avviare nell’immediato la realizzazione del nuovo spogliatoio - ha aggiunto Musso -. Riteniamo che una buona sinergia costituisca il clima ideale per eventuali collaborazioni future»