17 novembre 2017
Aggiornato 18:00
Economia

Sinterama, la biellesità leader in Europa

L'azienda recentemente ceduta a un fondo azionario rappresenta uno straordinario esempio nel mondo del tessile ecosostenibile

BIELLA - La notizia dell’acquisto del 51% del pacchetto azionario di Sinterama è di qualche giorno fa: l'azienda di Sandigliano sarà affiancata dal fondo IDeA CCR I nell’ambito dell’operazione di rilancio della società; ma forse non tutti sanno che la Sinterama s.p.a., che produce fili e filati in poliestere colorati è anche leader europeo nella produzione di tessuti ecosostenibili.

Etica, ambiente e moda
Siamo abituati a parlare di biologico in relazione a cibo ed eventualmente ai cosmetici, ma anche l'abbigliamento può essere bio o contribuire a rispettare l'ambiente. E' il caso della linea Newlife™ di Sinterama, il risultato di un progetto sviluppato dall'azienda utilizzando fili di poliestere riciclato di alta qualità e prestazioni, realizzati da bottiglie di plastica post-consumo raccolte nel Nord Italia. Il processo produttivo è al 100% Made in Italy e 100% tracciabile. Un procedimento meccanico che trasforma le bottiglie in un polimero, senza l’impiego di sostanze chimiche che potrebbero essere pericolose per l’ambiente. L’impatto ambientale del ciclo di vita di Newlife™ è stato verificato da Icea - Istituto per la Certificazione Etica ed Ambientale, in accordo alla metodologia Life Cycle Assessment (LCA). L'instituto certifica a livello internazionale, sulla base di specifiche autorizzazioni ed accreditamenti, prodotti e servizi caratterizzati da un elevato valore sociale ed ambientale. E i risultati ci sono: 1 kg di Newlife™, rispetto alla medesima quantità di polimero vergine, consente una diminuzione in termini di consumo di energia del 60%, emissioni di CO2 del 32% e acqua del 94%. Il marchio Newlife™ ha dato vita a due linee di tessuto sostenibile super tecnologiche: Newlife Thermal con speciali performances termiche, rivolto principalmente all’abbigliamento outdoor, tecnico sportivo e da lavoro e Newlife Easy che offre la possibilità di abbinare un filo di poliestere 100% riciclato ad altri filati tingibili a bassa temperatura (cotone, viscosa, lana, poliammide,elastomeri), mantenendo invariate le caratteristiche meccaniche del filo

Anche le star vestono ecologico
In occasione del suo tour per la promozione de La Bella e La Bestia, Emma Watson, da sempre attenta e promotrice di temi ambientali, ha scelto di indossare alla conferenza stampa un abito di Nicolas Ghesquiere per Louis Vuitton, realizzato con il tessuto Newlife™.