28 giugno 2017
Aggiornato 12:30
Pallacanestro Biella

Addio a De Vico, lo sostituisce Raspino?

Il capitano quasi certamente andrà a Varese. Spunta l'ipotesi dell'atleta di Valle Mosso cresciuto alla corte di coach Danna. E si parla anche di Garri

De Vico davanti e Raspino (con la maglia di Ferentino, ma quest'anno era a Piacenza) (© Pallacanestro Biella)

BIELLA - Mentre va in archivio la stagione dei record, in silenzio, lo staff della Pallacanestro Biella è al lavoro per la prossima stagione. Il basket mercato deve ufficialmente ancora aprirsi, visto che sono in corso i play off promozione dell'A2 e per lo scudetto in A. Ma qualche voce ovviamente gira già da tempo, soprattutto per le squadre che sono fuori dalla seconda fase dei campionati. E purtroppo tra queste c'è anche l'Angelico Biella, lacerata tra chi difende Mike Hall senza se e senza ma e chi prova a mettere in evidenza che, nelle ultime tre gare con Verona, qualcosa non abbia funzionato. Esercizio inutile? Allora a cosa servono i giornalisti?

Ipotesi
Nel frattempo spunta fuori un nome di peso: Tommaso Raspino, ex capitano rossoblù nel primo anno di coach Fabio Corbani a Biella, con relativa Coppa Italia in bacheca. Il giocatore di Valle Mosso, figlio d'arte, potrebbe andare a coprire il ruolo lasciato libero da Niccolò De Vico, sicuramente in partenza (quasi certamente per Varese). I due giocatori possono essere utilizzati entrambi da "numero 3", cioè ala-piccola, anche se hanno caratteristiche tecniche e fisiche diverse.

Il punto
Se Raspino è quindi un ottimo giocatore, deve poi essere inserito nel contesto giusto per poter dare il meglio. E al momento che squadra sarà la Pallacanestro Biella 2017/2018 è difficile dirlo. Per esempio: De Vico è dotato di un tiro da fuori più efficace di Raspino, anche se poi nel confronto perde in fisicità e atletismo (vedi quindi rimbalzi e difesa). Il gm Marco Sambugaro non commenta l'ipotesi, ma neanche la smentisce. Un altro nome che circola negli ambienti è quello di Luca Garri, anche lui ex rossoblù. Angelico intenzionata quindi a puntare sull'usato sicuro? Lo si capirà nelle prossime settimane.