19 agosto 2017
Aggiornato 18:30
Cronaca

Straniero e pregiudicato, fermato a Vercelli per l'espulsione

Operazione della Polizia di Stato, venerdì. Bloccato in via Trieste un cittadino marocchino con precedenti penali commessi in diverse città del Nord Italia

Immagini di repertorio (© Diario di Biella)

VERCELLI - Nell’ambito di un servizio volto alla repressione di reati in materia di immigrazione clandestina, a seguito di mirata attività info-investigativa svolta anche con servizi di osservazione e pedinamento, nel primo pomeriggio del 19 maggio gli agenti della Polizia di Stato hanno fermato in via Trieste, un cittadino magrebino T.F., classe 92, nato in Marocco, attualmente senza fissa dimora.

Il personaggio
Il giovane è un pregiudicato, con diversi reati contro la persona alle spalle, commessi in diverse località del Nord Italia. L'uomo è stato individuato, fermato e accompagnato in Questura per gli atti di rito. Veniva così accompagnato presso il Centro di identificazione ed espulsione di Torino, per il successivo accompagnamento coatto alla frontiera.