16 dicembre 2017
Aggiornato 19:30
Attualità

Forum, verso l'accordo Comune-Pallacanestro Biella. Ma i tagli ci saranno

Presto l'ufficializzazione dell'intesa tra le parti. Il presidente Massimo Angelico: «Con la crisi economica in corso, capiamo le difficoltà delle amministrazioni pubbliche, ma l'impianto è un valore per il territorio»

Spettacolare immagine del Forum (© Pallacanestro Biella)

BIELLA - È in corso di definizione in queste settimane la procedura per l’affidamento in gestione del Biella Forum a Pallacanestro Biella per il prossimo triennio, sino al termine della stagione sportiva 2019/2020. Da mesi ormai, sotto la direzione del sindaco Marco Cavicchioli e del presidente del club rossoblù Massimo Angelico, si riunisce un tavolo tecnico composto per il Comune dagli assessori Sergio Leone, Giorgio Gaido, Diego Presa e dai dirigenti e funzionari comunali Graziano Patergnani e Mario Schiapparelli e per Pallacanestro Biella dalla responsabile eventi Giulia Marino e dal socio-amministratore Massimiliano Broglia. L’obiettivo è definire con precisione i contenuti della nuova convenzione, con riferimento a tutti gli aspetti di rilievo legati alla gestione di una struttura complessa qual è quella del Biella Forum. A leggere però con la lente d'ingrandimento le dichiarazioni ufficiali, pare proprio confermato il taglio dei contributi da parte del Comune, come da noi prospettato (la polemica).

Il punto
È stato condotto un attento esame dei costi del gestione del palazzetto, degli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria necessari e delle tasse legate alla gestione, quali la tassa rifiuti e quella sulle pubblicità. Il lavoro svolto è stato sostenuto dalla consapevolezza che solo una soluzione di gestione «sostenibile» a 360 gradi potesse portare a un accordo di reciproca soddisfazione, e che gli interessi biunivoci non potessero che coincidere con la necessità per l’amministrazione comunale di tutelare un bene pubblico di estrema rilevanza come il Biella Forum, mentre per Pallacanestro Biella di poterlo gestire in ottica di efficienza ed economicità e in linea con i propri budget pluriennali. Il lavoro sta per giungere a una positiva conclusione e le parti sono prossime a risolvere alcuni aspetti «formali». La convinzione è che prima dell’estate possa essere raggiunta la firma di una convenzione triennale con l’ipotesi, al momento al vaglio, di un’estensione per un ulteriore triennio.

L'assessore
Queste le parole dell’assessore allo sport Sergio Leone: «La volontà è quella di chiudere in fretta la partita. Ci siamo lasciati nell’ultima riunione, prima che il Giro d’Italia assorbisse le energie dei nostri uffici, con la promessa di rivederci presto, con una soluzione a tutti i dettagli tecnici che forzatamente si legano a una simile questione. Le vere differenze rispetto al passato sono state la volontà di affrontare nodi che prima venivano accantonati e il desiderio di impostare il rapporto su base triennale. Il Forum è un gioiello riconosciuto a livello nazionale. E Pallacanestro Biella lo ha trasformato nella sua casa anche per il settore giovanile. Questo è un aspetto che all’amministrazione fa particolarmente piacere».

Parla il presidente
Queste le parole del presidente di Pallacanestro Biella Massimo Angelico: «Innanzitutto voglio apertamente ringraziare il sindaco Marco Cavicchioli, gli Assessori Leone, Presa e Gaido e i funzionari Patergnani e Schiapparelli per la disponibilità e il duro lavoro di questi mesi. Giungere a una definizione della questione Biella Forum dopo anni di tentativi provvisori non era facile e solo grazie a un approccio pragmatico della questione è stato possibile giungere al positivo risultato che spero potremo annunciare ufficialmente tra qualche settimana. Non nego che la gestione di una struttura come il Biella Forum costituisce una sfida impegnativa sia economicamente che in termini di impegno della struttura organizzativa, sfida che tuttavia con i soci di Pallacanestro Biella abbiamo voluto cogliere di fronte alla profonda apertura della nostra amministrazione cittadina nell’affrontare con noi le questioni. La nostra squadra, i nostri tifosi, la Biella Family potranno così continuare a frequentare e vivere il Biella Forum che ora più che mai può essere definita la nostra casa naturale e che ci piacerebbe in futuro poter condividere anche con altre realtà sportive locali con eventi, sia durante le nostre partite che in altre occasioni. Sappiamo bene che tutte le amministrazioni comunali vivono in questi anni una profonda crisi di risorse che le mettono spesso di fronte alla necessità di operare importanti tagli alle spese correnti e ai relativi servizi; in questa situazione il team di lavoro Comune-Pallacanestro si è fortemente rinsaldato per non privare il territorio di un’eccellenza qual è quella del nostro Biella Forum. Anche in questo caso, come per il recentissimo successo del Giro d’Italia, l’unione ha fatto la forza. Ecco quindi che il primo tassello della prossima stagione è stato posto, abbiamo una casa e a breve inizieremo a comporre il roster che il prossimo anno porterà avanti questo bel sogno. Grazie ancora al sindaco e sempre forza Biella».