16 dicembre 2017
Aggiornato 19:30
Valle Mosso

Truffano anziano, due persone denunciate dai carabinieri

Pensionato raggirato da residenti del paese: consegna loro 500 euro, ma poi capisce di essere stato preso in giro e si rivolge ai militari. Indagini lampo per risalire agli autori

Foto di repertorio (© Diario di Biella)

VALLE MOSSO - Hanno truffato un anziano residente in paese. Sono però stati scoperti dai carabinieri, finendo così denunciati per truffa aggravata in concorso. I fatti sono dei giorni scorsi. I due (un 44enne e un 25enne, entrambi residenti in paese) hanno contattato il pensionato, raccontando tutta una serie di fandonie. Tra le tante menzogne raccontate per farsi consegnare del denaro, pure un improbabile intervento medico e la necessità di riparare alcuni oggetti. L'uomo in un primo tempo si è fidato, consegnando ben 500 euro ai due. Poco dopo però si è rivolto ai carabinieri che, dopo una breve indagine, sono risaliti ai due uomini procedendo alla contestazione a piede libero.