21 ottobre 2017
Aggiornato 16:00
Biella

Pavignano e Vaglio avranno il Centro estivo

Boom di iscritti per l'attività estiva che aiuta le famiglie durante il periodo di chiusura delle scuole. L'orgoglio del nuovo direttivo dell'associazione culturale «Casetta»

BIELLA - L'associazione cultura e sport di Vaglio, comunemente chiamata «Casetta» quest'anno, grazie all'iniziativa del nuovo direttorio, ha rilanciato il Centro estivo presso l'area verde di Vaglio, permettendo così a circa una sessantina di famiglie, di avere un valido aiuto per l'assistenza estiva dei propri ragazzi, soprattutto dei più piccoli. Il nuovo consiglio subentrato a novembre 2016, subito dopo la scomparsa di uno dei fondatori, Andrea Pelle, proprio in suo onore, decise di impegnarsi affinché le famiglie di Vaglio e Pavignano, tornassero ad avere un valido centro di riferimento, in particolare per le nuove famiglie trasferitesi nel quartiere. A questo impegno si aggiunse anche l'improvvisa decisione di non ripresentare da parte della parrocchia locale, il tradizionale "Grest" di Pavignano, Centro estivo coordinato e gestito dall'oratorio. Il consiglio si è sentito investito di una responsabilità non indifferente, in quanto molte famiglie facevano affidamento su questo «servizio» ormai indispensabile durante il periodo di chiusura delle scuole.

Il punto
Grazie all'iniziativa delle «mamme» che tramite i social hanno costituito «gruppi» si è giunti ad organizzare un Centro estivo con numero quasi da «comune» (più di 60 iscritti), facendo il tutto esaurito. Le attività partiranno subito, dal primo lunedì dopo la chiusura, il 12 giugno, per poi chiudere dopo 7 settimane ininterrotte, venerdì 28 luglio. Proprio l'ultimo giorno, come ormai da tradizione, si terrà la festa di chiusura, con uno spettacolo che i ragazzi insceneranno per le proprie famiglie. I ragazzi si cimenteranno in giochi di gruppo, attività sportive quali calcio, basket, arti marziali per i maschietti, danza moderna e laboratori per le femminucce. Ci saranno i momenti relax e quelli dedicati ai compiti. Non mancheranno le gite, scadenzate per il venerdì, che si terranno quasi sempre sul territorio (Oropa, Valle Cervo, La Malpenga) fino a spostarsi in luoghi un po' più lontani (Zoom a Cumiana, Oasi a Viverone) e la piscina, programmata tutti i mercoledì presso il Centro Sportivo La Piccola California di Collobiano.

La squadra
Gli animatori, tutti giovani adulti, con una discreta esperienza, variano dai 18 ai 26 anni, hanno contribuito negli ultimi anni ad aggregare i ragazzi del paese, formando amicizie e simpatie.