17 agosto 2017
Aggiornato 11:30
Maltempo

Biellese: danni contenuti malgrado le violente precipitazioni

In città sradicati cinquanta metri di una recinzione. Sul posto la Protezione civile comunale. Il consigliere Moscarola: «Manca l'attività ordinaria di potatura delle piante»

Viale Macallè, oggi (© Diario di Biella)

BIELLA - Vigili del fuoco e personale della Protezione civile comunale di Biella sono stati impegnati questa mattina, lunedì 5 giugno, per i diversi danni causati dalle violente precipitazioni. Le squadre di via Santa Barbara sono intervenute a Pollone per la caduta di una pianta, che non ha comunque causato particolari disagi, e per l'allagamento di un garage a Sandigliano. Per contro, la Protezione civile ha operato in viale Macallè, a Biella, per un ramo finito in strada e in via Vialardi di Verrone, sempre in città. Qui la pioggia battente aveva abbattuto ben cinquanta metri di una recinzione. Dopo la messa in sicurezza, è stato richiesto l'intervento dei tecnici del settore. Sui fatti il consigliere comunale di minoranza, della Lega Nord, Giacomo Moscarola, ha detto: «Manca un'attività ordinaria e programmatica di potature delle piante».