21 agosto 2017
Aggiornato 23:30
Biella

Successo per due biellesi alla 151 miglia del Trofeo Cetilar

Orgoglio per il secondo posto per Enrico Peretti e Franco Dani. Da Livorno a Punta Ala per l' ottava edizione dell'evento, con ben 190 equipaggi iscritti.

L' equipaggio sul podio (© Lega Navale Italiana - Sezione Biella)

BIELLA - Si è conclusa sabato 3 giugno a Punta Ala l’ottava edizione della 151 Miglia-Trofeo Cetilar, con l’arrivo dell’ultimo equipaggio. Ben 184 le barche giunte al traguardo sulle 190 partite giovedì da Livorno, per questa regata d’Altura divenuta ormai una delle più importanti e partecipate del Mediterraneo.«Obsession», il First 45 di Mario Igor Rossello, di cui fanno parte dell’equipaggio i due biellesi Enrico Peretti e Franco Dani, è andato il secondo posto overall nel gruppo IRC.

La gara
«Siamo reduci da una campagna 2017 molto positiva per noi- commenta Enrico Peretti - che è cominciata con il secondo posto di categoria alla Rolex Capri Sailing Week, una passerella di grandi campioni e grandi barche, fino a questo bel risultato ottenuto a Punta Ala. Al di là di ogni a aspettativa, il 2° posto assoluto senza professionisti a bordo è una bella soddisfazione per tutti i membri dell'equipaggio e per il nostro armatore/timoniere che dedica con entusiasmo molte risorse a questa passione. La regata è stata moto appassionante in quanto abbiamo condotto un testa a testa continuo con la barca che ha conquistato il primo posto, ci sono stati svariati sorpassi fino all’arrivo alle 17.41 di venerdì, dopo 25 ore e 36 minuti di regata per percorrere le 151 Miglia. Quasi un match race lungo tutto il percorso con il nostro diretto avversario che ha poi meritatamente conquistato il primo posto. La soddisfazione è anche quella di aver messo dietro, in tempo compensato, tutti i maxi molto blasonati. Il primo dei quali, Pendragon, una barca di 22 m. che aveva in pozzetto, fra gli altri, l’Olimpionico di Sydney Lorenzo Bodini, è giunto primo in tempo reale solo 4 ore prima di noi!»

Le condizioni atmosferiche
La tendenza per questa edizione della 151 miglia è stata di vento leggero ma rispetto ad altre edizioni abbastanza costante il che ha determinato una regata mediamente veloce.

L' Obsession

L' Obsession (© Lega Navale Italiana - Sezione Biella)

I due biellesi

I due biellesi (© Lega Navale Italiana - Sezione Biella)