21 agosto 2017
Aggiornato 23:30
Cronaca

Carrozziere riga l'auto a un cliente che non vuole pagare

L'episodio è avvenuto a Trivero dove sono intervenuti i carabinieri. Sempre i militari sono dovuti precipitarsi a Quaregna, Sandigliano e a Vigliano per altri diverbi

L'intervento è di ieri (© Diario di Biella)

TRIVERO - Vuole ritirare l'auto senza pagare il dovuto e il carrozziere gli riga l'auto con un paio di forbici. Il singolare episodio è avvenuto domenica 11 giugno, in paese, e ha visto protagonisti un commerciante di 45 anni e il cliente extra-comunitario di sei anni più giovane. Quest'ultimo, alcuni giorni fa, aveva portato il suo mezzo a riparare. Andato a riprenderlo, aveva iniziato a discutere animatamente con il carrozziere per il prezzo troppo alto. A quel punto, la controparte aveva preso un paio di forbici e danneggiato il veicolo, mentre il cliente fuggiva spaventato e richiedeva l'intervento dei carabinieri, raccontando di essere stato inseguito con un coltello.

Le indagini
Quando una pattuglia dell'Arma è giunta sul posto, ha accertato i fatti e invitato le parti a recarsi in caserma, per sporgere eventuali querele. Questo non è l'ultimo litigio scoppiato ieri nel Biellese e che ha visto impegnati i militari nel dirimere diverbi scoppiati, anche, per futili motivi. Come in un condominio di Chiavazza, tra alcuni residenti, piuttosto che a Quaregna per un furgone parcheggiato davanti a un'abitazione, o ancora a Sandigliano e Vigliano per la musica troppo alta che disturbava il vicinato.