19 agosto 2017
Aggiornato 15:00
Biella

Valle di Oropa, i residenti: «Abbiamo bisogno di più parcheggi»

Lunedì scorso nuova tappa della giunta e del sindaco Cavicchioli. Tanti gli argomenti e i problemi posti dai cittadini. Cavicchioli: «Nuovi spazi? Non è facile...»

Tanti i problemi che i cittadini hanno sottolineato durante la giunta di lunedì scorso (© Comune di Biella)

BIELLA - Si è svolta lunedi 12 giugno a Cossila San Grato la giunta nei quartieri in valle Oropa. Via Santuario di Oropa, il suo traffico e le necessità di piccole (o grandi) manutenzioni sono stati gli argomenti al centro dell' attenzione dei cinquanta cittadini intervenuti. Nel salone del nuovo oratorio, aperto anche agli abitanti di Cossila San Giovanni e Favaro, sindaco e giunta hanno prima ascoltato i presenti, pronti a trasformare i problemi in interventi sul territorio "È successo spesso nelle precedenti riunioni negli altri rioni - ha sottolineato il sindaco Marco Cavicchioli - Cercheremo di renderci utili anche in questa occasione».

I problemi stradali...
Sulla strada che attraversa i tre quartieri si è concentrata l' attenzione di molti: il traffico intenso («Su una via nata secoli fa e rimasta pressoché uguale» è stato sottolineato), la velocità spesso elevata di chi transita, la difficile convivenza tra la cubettatura e le case nelle strettoie e i bus di linea sono stati tra i problemi sottolineati. E se c'è chi ha proposto di usare la strada vecchia e la strada nuova una per far salire e una per far scendere i pullman, c'è anche chi ha azzardato un passaggio dal porfido all'asfalto per rendere più stabile il fondo stradale. Tra le richieste c'è stata anche quella di trovare più spazi per i parcheggi lungo la salita per Oropa, specie a San Grato «dove piazza De Mosso è sempre piena e non basta». «Trovare spazi per nuovi parcheggi non è facile - ha detto il sindaco - Piuttosto non si sfugge alla regola che noi biellesi siamo abituati a portare l' auto fin dentro casa. E posteggiamo in divieto piuttosto che fare due passi in più lasciandola per esempio dietro l' oratorio o al cimitero di San Grato». I residenti hanno comunque domandato una presenza più costante della polizia municipale.

... e quelli di poca educazione
Alle congratulazioni per la sistemazione del campo da basket al parco Frassati si sono aggiunte anche le richieste di maggiore attenzione alla scarsa educazione dei proprietari di cani («Lì giocano anche bambini») e alla necessità di dotare l' area di un bagno pubblico. Altre segnalazioni sono arrivate sul campo sportivo di strada Garella, dove spesso gruppi di persone passano le serate e poi lasciano rifiuti, e sulle Cave del Favaro, dove sono necessarie altre piccole manutenzioni.

Tra poco l'ultima tappa della giunta
L' assessore Stefano La Malfa ha anche illustrato la delibera sul sostegno ai negozi di collina, approvata poco prima. Al tour della giunta nei quartieri manca ora solo un appuntamento nel rione centro, con data e luogo ancora da fissare. Sarà anche l' occasione per un bilancio degli incontri itineranti nei vari quartieri cittadini.

Il sindaco Marco Cavicchioli e la sua giunta hanno ascoltato le segnalazioni dei cittadini

Il sindaco Marco Cavicchioli e la sua giunta hanno ascoltato le segnalazioni dei cittadini (© Comune Biella)