20 giugno 2019
Aggiornato 17:00
Biella

La città conquistata dagli artisti di strada

Venerdì 30 giugno apericena, poi spettacoli di arte di strada per i quartieri di Riva. Mentre la giornata di sabato 1 luglio si aprirà nel pomeriggio con laboratori di giocoleria. Alla sera in piazza del Monte anteprima del Ratataplan Festival

BIELLA - Dopo il successo delle prime quattro edizioni, anche quest' anno il quartiere di Riva riproporrà lo StreetArt RivaFestival con grandi artisti e novità. Organizzata dall’Ente Manifestazioni Biella Riva e Andrea Morabito (prestigiatore-giocoliere di AnimazioneMagica) l’evento presenterà nella serata di venerdì 30 giugno le esibizioni di diversi artisti per le vie del rione di Riva, nel pomeriggio dell’1 luglio una serie di laboratori circensi per tutte le età e per finire il sabato sera andrà in scena Ratataplan Circus, uno spettacolo proposto dal Festival Internazionale Ratataplan di Lessona con due imperdibili compagnie. Gli organizzatori sono pronti anche in caso di pioggia, infatti disponibile ad allestire la palestra Don Bosco (entrata in via Galilei).

Gli artisti per le vie, venerdì sera: La Fabbrica delle bolle
In via Belletti Bona troveremo Davide Baldassarri.Le sue specialità sono giocoleria e bolle di sapone condite sempre con abbondante comicità. Il suo spettacolo si chiama La Fabbrica Di Bolle,verrà nelle vostre piazze a mostrarvi i suoi attrezzi per fare le bolle allietandovi con momenti di giocoleria, comicità ed interazione con il pubblico.

Mr Gasmann
La seconda postazione sarà affidata a Andrea Fantauzzi anche noto come Mr Gasmann, vi aspettano inattese acrobazie per terra e aria. Non sapete cos'è il Palo Cinese? Allo StreetArt RivaFestival ci sarà.

L'angolo del cabaret
Novità dell’edizione 2017 sarà «L’angolo del Cabaret». Verrà ospitato lo show di Laura Formenti, attrice che fa parte del cast del programma «Natural Born Comedians» in onda da aprile su Comedy Central (Sky). Televisivamente ha già partecipato con il duo «Fiona e Laura» ai programmi comici «Colorado» su Italia 1 e «Copernico» su Comedy Central. Armata solo di un microfono Laura farà ridere il pubblico con una comicità diretta , fuori dagli schemi e senza censure.

Peppino Marabita
In piazza del Monte si assisterà al folle show di Peppino Marabita, spesso si dedica alla realizzazione di diversi format teatrali sia da strada che da palco. Allo Street Art Riva Festival performerà in "Malleabile": uno spettacolo è anche lo stile di vita dell'artista che lo rappresenta dove comicità verbale, giocoleria, equilibrismo, creatività e improvvisazione saranno gli ingredienti fondamentali. Lo spettacolo è adatto a tutti i tipi di pubblico.

El Loren
In via Italia troverete Lorenzo Mena conosciuto come El Loren. Batterista e percussionista con 20 anni di esperienza nella musica, ha percorso negli ultimi 6 anni più' di 10 nazioni diverse, migliaia di festival, clubs, eventi, e show televisivi con la sua performance di batterista di strada e i suoi strumenti riciclati. Il suo set è composto da cubi, padelle, pentole, vassoi, tubi in pvc (materiale riciclato), interpreta musica e ritmi propri del funk, drum and bass, electro, techno e progressive. Lo spettacolo promuove la sostenibilità.

L'artista Pavi
Per gli amanti della StreetArt intesa come opere artistiche di muralismo ci sarà il biellese Pavi, vincitore del concorso di muralismo promosso dall’Informagiovani di Biella dal titolo "Spazi di Immaginazione". Francesco Pavignano, di Occhieppo Inferiore, Laureato in Nuove tecnologie dell’Arte all’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino. Con l’opera Unknown Friends II descrive il processo creativo, le idee e le ragioni alla base del bozzetto proposto: «Credo che un foglio vuoto sia così ostico da superare perché in grado di metterci istantaneamente faccia a faccia con una delle persone più difficili da guardare: sé stessi»

Per la chiusura della serata
Lo spettacolo di chiusura del festival sarà proposto sempre in piazza del Monte intorno le 23.30 dalla compagnia francese La Belle Apocalypse, compagnia di circo contemporaneo composta da giovani artisti recentemente diplomati in arte di strada. Dopo anni di esperienza, formazioni e incontri in varie zone della Francia gli artisti si ritrovano per dar vita a questo progetto. Così nasce La Belle Apocalypse un cocktail di humor e fantastiche acrobazie. Lo spettacolo che proporranno si chiama «Il était 3 Fois»: una scena su cui si trovano casualmente tre artisti che intratterranno il pubblico con una comicità adatta a tutte le età che si snoda tra balli, acrobazie e fantasia.

Sabato pomeriggio il Laboratorio gratuito del Circo Ludico
Palline, clavette, bolle di sapone e tantissimi attrezzi circensi in Piazza del Monte. Un'intera area in cui saranno presenti attrezzi di giocoleria ed equilibrismo, a disposizione di tutti coloro che vogliono provare.Non è necessaria nessuna abilità pregressa, solo tanta voglia di divertirsi e di mettersi in gioco.

Sabato sera un assaggio del Ratataplan
Sempre in Piazza del Monte dalle 21 di sabato 1 luglio andrà in scena un' anteprima del Ratataplan Festival. Da 20 edizioni, Ratataplan porta sulla scena del teatro naturale delle sue colline, delle strade e delle sue piazze la magia del festival di arte di strada, di musica etnica, di circo e teatro. Il festival ha da sempre come suo obiettivo la valorizzazione e la promozione di espressioni artistiche e culturali rappresentate proprio nei luoghi di più facile accesso del pubblico: le piazze e le strade. La 21esima edizione andrà in scena dal 21 al 23 luglio 2017 con compagnie conosciute in tutto il mondo e sabato 1 luglio ne troveremo qualcuna: Indaco Circus e lo spettacolo di fuoco di Chandy de Falco.