17 giugno 2019
Aggiornato 13:30
Attualità

120 pecorelle rosa hanno trovato casa

Iniziativa di Confesercenti per uno dei simboli del Giro d'Italia di ciclismo passato dal Biellese, poche settimane fa. Ora resta a disposizione la "pecora nera"

BIELLA - Partire in 300 per colorare il cielo del " cuore di Biella" in attesa del passaggio del Giro D'Italia 100, già se ne erano perse alla vigilia di Pasqua per un forte vento! Le 120 più fortunate, rimaste in forma anche dopo due mesi di esposizione, ieri hanno trovato casa.

L'iniziativa
Le persone che le hanno volute comprare (5 euro l'una), non necessariamente lo hanno fatto per metterle in una cameretta rosa di qualche nipotina femmina, ma anche per metterle in giardino, in qualche parete della casa, per ricordare il giro, ma soprattutto, in tanti l' hanno sottolineato, perché, come era successo per gli ombrelli, piacciono queste installazioni nel cielo della città e quando scendono, si ha il piacere di averne un pezzo. Anche il fatto che la cifra raccolta venga destinata ad altre iniziative simili, ha trovato il consenso e sprono a continuare a fare, da parte di tutti ! E questa è una soddisfazione per chi come noi a fianco degli esercenti di Biella lavora, pur sapendo che molto di più ci sarebbe da fare, per far vivere la nostra città.

Le ultime...
Alcune " Rosetta" un po' mal ridotte, ancora per qualche giorno, resteranno nella sede di Confesercenti; chi volesse prendersene cura può rivolgersi agli uffici via Bertodano 13 /a.  E poi c'è lei: "Rosetta" la pecora nera, il cui destino è ancora incerto...